Incredibile LaMelo Ball: 92 punti in una partita, meglio di Kobe Bryant

Non ancora 16enne, il fratello di Lonzo Ball ha scritto un nuovo record all'high school

Fonte: ESPN

Negli States, si parla spesso di imprese sportive. I record sono pane quotidiano per i fan degli sport americani, in particolare per chi è appassionato di NBA. Ancora oggi fanno clamore i 100 punti segnati da Wilt Chamberlain nel lontano 1962 (nessuno meglio di lui nella storia). Indimenticabile pure gli 81 punti segnati da Kobe Bryant (gennaio 2006, contro i Toronto Raptors), ossia la seconda miglior prestazione ogni epoca in una gara NBA.

Bene c'è un ragazzino che ha fatto meglio di Kobe Bryant, anche se frequenta ancora l'high school. Il suo nome è LaMelo Ball ed è il fratello minore di Lonzo Ball, stella di UCLA destinato ad essere tra le prime scelte al prossimo NBA Draft.

Il fratellino minore di Lonzo, nella sfida tra Chino Hills e Los Osos (146-123 il finale per i padroni di casa), ha messo a referto la bellezza di 92 punti. Un'impresa straordinaria, frutto di 61 tiri a canestro (30/39 da due punti, 7/22 dalla lunga distanza). Da notare che il non ancora 16enne ha segnato 41 dei suoi 92 punti in soli otto minuti dell'ultimo quarto.

LaMelo ha migliorato i precedenti record, firmati all'high school, dei suoi due fratelli. Lonzo era arrivato, al massimo, a quota 38 punti, l'altro fratello LiAngelo si era fermato a 72. LaMelo si è superato, anche se il record assoluto in una gara di high school continua ad appartenere a Danny Heater (135 punti). Tra qualche anno ci riproverà in NBA.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti