I segreti dell'inno di Will Smith per i Mondiali 2018 in Russia

Will Smith è stato scelto per interpretare l'inno dei Mondiali 2018 in Russia: ecco cosa sappiamo su questo attesissimo brano

Ormai è ufficiale: Will Smith interpreterà l’inno dei Mondiali 2018 in Russia. Il brano per ora è ancora top secret. L’unica certezza è che a produrlo è dj Diplo, che ha già collaborato con grandi nomi della musica internazionale come Beyoncé, Madonna e Bruno Mars.

L’attore in questa avventura non sarà solo, ma accanto a lui ci saranno altri due artisti d’eccezione: il cantante portoricano Nicky Jam ed Era Istref, popstar del Kosovo. Il 14 giugno i Mondiali di Russia inizieranno ufficialmente, ma secondo le ultime notizie la canzone ufficiale verrà svelata molto prima.

Secondo quanto rivela “Billboard”, l’inno sarebbe stato scritto da Will Smith e Nicky Jam, e registrato a Budapest. Per la star di Hollywood si tratta di una sorta di “ritorno alle origini”, visto che prima di essere un attore pluripremiato, Will Smith è stato un rapper.

Come sarà l’inno? Per ora non è dato saperlo, di certo dovrà vedersela con una concorrenza agguerrita, costituita da canzoni che sono diventate negli anni passati dei veri e propri tormentoni. Basti pensare a “Waka Waka” di Shakira, cantato in occasione dei Mondiali di Sudafrica nel 2010, ma anche “La copa de la vida” interpretata da Ricky Martin durante i Mondiali di Francia del 1998. Infine non possiamo non citare “Un’estate Italiana” di Edoardo Bennato e Gianna Nannini per Italia ’90.

Nel frattempo un altro brano ha conquistato le classifiche e il cuore dei tifosi, si tratta di “Charge of the light brigade”, scritto dal gruppo The Tallywags. La canzone è stata realizzata per sostenere ai prossimi Mondiali l’Inghilterra. Fra una nota e l’altra i cantanti ironizzano sull’impossibilità che la squadra di Gareth Southgate possa vincere, ma al tempo stesso chiedono a tutto il popolo inglese di sostenere i calciatori in questa avventura. Un po’ come fece Checco Zalone nel 2006, portando una grande fortuna all’Italia, che vinse i Mondiali di Calcio contro ogni pronostico.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti