0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Instagram, i post stanno per cambiare per sempre?

Secondo le indiscrezioni, al prossimo aggiornamento potrebbe esserci una novità che piacerà decisamente agli utenti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Sono in arrivo grandi novità su Instagram, uno dei social più amato e frequentato dai giovani: secondo alcune indiscrezioni, sarebbe in arrivo un aggiornamento che renderebbe i post simili alle storie, grazie all’inserimento di una library di musica praticamente illimitata.

Una sperimentazione che al momento è in fase di test e che potrebbe vedere a breve la luce per tutti, anche se già in passato era stata prima proposta e poi svanita nel nulla. In realtà si tratterebbe di una novità che verrebbe sicuramente ben accolta, soprattutto dai moltissimi creator che utilizzano Instagram anche e soprattutto come strumento di lavoro.

L’opzione permetterebbe infatti di scegliere l’accompagnamento musicale ai propri post da una library musicale ricchissima, che comprende le hit del momento, senza rischiare di incorrere in problemi di copyright. Non è un caso se le storie di Instagram hanno avuto negli anni questo incredibile successo: le possibilità di personalizzazione, fra cui la musica, le hanno rese uno strumento d’elezione per creator e influencer. Anche per le storie di Instagram sono in arrivo comunque delle novità: la durata dovrebbe estendersi dai canonici 15 secondi ai 60, un minuto intero.

Nel frattempo, forse anche per rispondere alle molte critiche piovute su Mark Zuckerberg e il suo Meta (ex Facebbok), azienda che possiede anche Instagram e WhatsApp, il capo di Instagram  Adam Mosseri ha da poco fatto sapere che verrà rilasciata a breve un’opzione che “rimprovera” gli utenti che passano troppo tempo sul social.

Si chiamerà “Take a break” e ancora non si sa molto sul suo funzionamento, se non che si tratta di una notifica che compare a schermo dopo un tempo predefinito e che può essere disattivata dall’utente (il che la rende, secondo alcuni, meno incisiva).

Le novità in casa Meta però non finiscono qui: anche su WhatsApp sono in arrivo molte novità, fra cui l’inserimento delle reactions come già succede su Facebook e Instagram.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti