Inter, sembra già finita per Gabigol

Arrivato come acquisto bomba dell'estate, sarebbe già stato messo sul mercato

Fonte: Getty Images

Arrivato con il suono delle fanfare, festeggiato dopo l’atterraggio a Milano da centinaia di tifosi e presentato dalla proprietà cinese come acquisto simbolo del nuovo corso dell’Inter, Gabigol sarebbe stato già messo sul mercato dal club nerazzurro dopo i primi mesi in Italia.

Secondo quanto riportano i media inglesi, il Leicester, che segue la punta brasiliana dall’estate, sarebbe pronto a sfruttare il momento difficile che sta vivendo l’ex Santos in nerazzurro per accaparrarselo a gennaio o al più il prossimo giugno.

Gabigol ha finora giocato solo uno scampolo di partita contro il Bologna, poi solo tanta panchina, tanto che dal suo entourage filtrano indiscrezioni di un giocatore sempre più sconcertato dalla sua gestione. Di lui si ha notizia solo per qualche prodezza in allenamento, nient’altro.

Preso dal Santos per quasi 30 milioni di euro, Gabigol considera “incomprensibile” la situazione attuale, peggiorata dal profondo momento di crisi che sta vivendo lo stesso tecnico Frank De Boer, che continua a considerarlo “non pronto” per un esordio dal 1′.

Gabigol, che ha rinunciato a completare l’annata al Santos proprio per ambientarsi prima a Milano, non si spiega come fa a essere ancora fuori dai piani dall’allenatore olandese.

In questo clima, pesantissimo, potrebbe inserirsi quindi il Leicester campione d’Inghilterra, che già lo aveva seguito in estate, durante le Olimpiadi di Rio. Per il “Mercury” le Foxes starebbero addirittura già pianificando il colpo di mercato, offrendo un posto da sicuro titolare all’attaccante, che a 20 anni vuole giocare, e segnare, con continuità.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti