Interrogato Raffaele Marra, il suo avvocato: ha risposto a tutto

Non ancora presentata istanza di scarcerazione

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 20 dic. (askanews) – Raffaele Marra “ha risposto a tutte le domande fattegli dal giudice”. Lo ha detto l’avvocato Francesco Scacchi, difensore dell’ex braccio destro del sindaco di Roma. Il penalista ha parlato fuori dal carcere di Regina Coeli in occasione dell’interrogatorio di garanzia del suo assistito. La grande ressa di fotografi e telecamere ha condizionato molte delle dichiarazioni del legale. A quanto si è appreso, il difensore non avrebbe presentato istanza di scarcerazione per Marra.

A Marra non sarebbero stati posti interrogativi riguardo la sindaca Virginia Raggi. Ad una domanda dei cronisti fuori dal carcere di Regina Coeli, il difensore dell’ex braccio destro della sindaca, l’avvocato Scacchi, ha fatto un cenno con il capo e risposto in poche battute che la Raggi non è presente nel capo di imputazione e quindi non c’è la necessità di sollevare la questione oggi.

Anche i legali del costruttore Sergio Scarpellini hanno detto che il loro assistito ha chiarito la sua posizione. “Noi abbiamo un obbligo di riservatezza e non possiamo fare commenti o dichiarazioni ma possiamo dire che Scarpellini ha chiarito la sua posizione e risposto a tutte le domande per oltre due ore” hanno detto gli avvocati Massimo Krogh e Remo Pannain, i quali hanno annunciato di non aver presentato istanza di scarcerazione, vista anche l’età di Scarpellini, che ha quasi 80 anni, ma che la faranno in tempi brevi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti