Inzaghi, grande gesto per un tifoso speciale

L'allenatore del Venezia non ha saputo dire no all'appello di Franco e Lucia, i genitori di Angelo

Grande gesto di Pippo Inzaghi.

L’allenatore del Venezia non ha saputo dire no all’appello di Franco e Lucia, i genitori di Angelo Riccio, un ragazzo di Foggia affetto da neurofibromatosi, una patologia che provoca lo sviluppo continuo di cisti tumorali in varie parti del corpo, e che si trova in coma vigile.

“Angelo – assicurano i genitori al sito ufficiale del Foggia – non parla ma siamo sicuri che ha capito tutto, il suo battito cardiaco, costantemente monitorato, è schizzato appena ha visto Pippo, e poi i suoi occhi ci fanno capire che è felice”.

“Avevo saputo dell’appello dei genitori di Angelo, ero in vacanza ma non potevo non venire. Spero che la mia visita migliori un po’ la sua condizione. Ho portato con me la maglia del Venezia che gli ho regalato, appena posso gli mando la maglia del Milan e poi, quando giocheremo a Foggia, torno a trovarlo, promesso”, le parole di Inzaghi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti