Italia's Got Talent, anticipazioni: ultima puntata di audizioni

'Italia's Got Talent' si prepara alla sua ultima puntata di audizioni: torna, eccezionalmente, Enrico Papi.

16 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: MnComm

Ci siamo quasi. L’attuale edizione di Italia’s Got Talent è ormai arrivata alle sue puntate decisive. Mercoledì 17 marzo, alle ore 21.30, andrà in onda la settima e ultima puntata di audizioni, ovviamente su Tv8. Cosa accadrà sul palco del talent show? Vedremo ovviamente una nuova carrellata di talenti, spesso giovanissimi, pronti a sfidare le proprie ansie e insicurezze pur di conquistare il favore dei giudici. Il loro obiettivo è aggiudicarsi l’ultimo posto disponibile per la finale, prima che il Golden Buzzer del pubblico emetta il suo verdetto. Ad aggiungere brio, con il suo carico di simpatia torna Enrico Papi, che raggiunge il banco dei giudici per commentare le ultime performance di questa edizione di Italia’s Got Talent.

“Ad aprire le danze una coppia di psicologi, che allenano il coraggio delle persone attraverso un connubio di gioco e tecnologia. A fare da cavia sale sul palco Frank Matano, che compie un percorso virtuale davvero esilarante. – recitano le anticipazioni ufficiali – Successivamente il papà delle Bello Sisters, le tre sorelle che hanno già conquistato un posto in finale grazie alle loro doti atletiche fuori dal comune, si cimenta in un numero con la balestra dall’alto tasso di adrenalina”.

“Un’incantevole 15enne racconta le sue difficoltà ad accettarsi in età adolescenziale con un numero di pole dance allo specchio, mentre un suo coetaneo si cimenta alla batteria in un’energetica performance metal. Una cantante lirica, invece, con la sua voce intensa ci fa dimenticare la sua disabilità, mentre una studentessa interpreta un’inedita versione di Viva l’Italia di Francesco De Gregori, che risuona ancora più emozionante in un periodo di lockdown. Non mancano, come sempre, le risate grazie a uno studente universitario che suona, percuotendo le mani, e a un uomo di mezza età che veste i panni di un improbabile astronauta della NASA. A emozionare i giudici ci pensano un gruppo di giovani musicisti, che hanno imparato a suonare uno strumento musicale, sottraendosi così ai rischi della malavita, e un colorato coro di ragazzi che intona La Libertà di Giorgio Gaber”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti