Ivanka Trump scambia Giorgio Chinaglia per un santo

Il siparietto durante una cena a Roma della figlia del presidente degli Stati Uniti

Un siparietto divertente durante una cena a Roma ha visto protagonista la figlia del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Ivanka.

La “first daughter”, notando una foto dello storico attaccante della Lazio Giorgio Chinaglia appesa a una parete della trattoria Le cave di S. Ignazio, tra un crocifisso e un ritratto di Padre Pio, avrebbe domandato: “Mi scusi, quello che santo è?”. A tradire la ragazza l’esultanza di Long John, con le braccia aperte e lo sguardo rivolto al cielo.

“Le abbiamo spiegato che non si trattava di un santo ma di un grande campione della Lazio”, ha raccontato divertita la titolare del ristorante, Luigina Pantalone. Giorgio Chinaglia, uno scudetto con la Lazio nella stagione 1973/74, è morto a 65 anni nella sua casa in Florida, negli Stati Uniti, nell’aprile del 2012.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti