J Ax a Che Tempo Che Fa: “In Imperfetta Forma sconfiggo i bulli così”

J Ax a Che Tempo Che Fa ha presentato la sua autobiografia Imperfetta Forma, parlando del suo passato come vittima di bullismo

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Instagram

J Ax è stato ospite di Fabio Fazio nel programma Che Tempo Che Fa. Il rapper e produttore, diventato di recente anche scrittore, ha presentato la sua autobiografia al pubblico. Il primo libro di J Ax (vero nome Alessandro Aleotti) si intitola “Imperfetta forma” e racconta la “rivincita di un ragazzo milanese contro i bulli”. Il rapper infatti ha confessato di essere stato vittima di bullismo e proprio il bullismo dilagante in questo periodo, ha spinto J Ax a rivelare la sua storia. Un modo per far capire ai ragazzi che soffrono a causa di questo problema che se ne può uscire e che per farlo basta sorridere e godersi la vita.

“Dire che J Ax è uno scrittore è un po’ come dire che Gerry Scotti fa pole dance” ha scherzato J Ax, che grazie alla musica e al rap è riuscito a sconfiggere i suoi demoni e a sconfiggere i bulli che lo torturavano quando era piccolo. “Il segreto per battere i bulli è sorridere – ha spiegato J Ax – quello che non sopportano è vedere che ti godi la vita”. A tormentare il rapper non solo i bulli, ma anche le difficoltà economiche. “Il computer per me era un sogno –ha spiegato – io ho un cuore nerd e sognavo di averlo. Ho lavorato e faticato tanto per conquistare il mio posto nel mondo”. Prima di diventare famoso infatti il cantante è stato un “paninaro lowcost” che sudava e sognava di fare musica per vivere.

Il successo arrivò, come ha raccontato Fabio Fazio, arrivò con gli Articolo 31, il duo formato con Dj Jad. A Che Tempo Che Fa un video ha ripercorso la storia artistica di J Ax, dal passato fino ad oggi. Dopo l’addio agli Articolo 31 e la carriera da solista, ora il rapper è diventato produttore discografico insieme a Fedez, creando Newtopia e lanciando vari artisti, fra cui Fabio Rovazzi, autore del tormentone dell’estate 2015, “Andiamo a Comandare”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti