Jensen Ackles, da 'Supernatural' a 'The Boys'

Un video pubblicato sui social da Jensen Ackles ha mandato in visibilio i fan: l'attore entra nel cast di 'The Boys' su Amazon Prime Video.

18 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Da Supernatural a The Boys. Amazon Prime Video ha recentemente annunciato che Jensen Ackles si unirà al cast della serie The Boys per la terza stagione. La notizia del casting è stata data da Ackles via social in un video che ha mandato in visibilio tutti i suoi fan. Ackles interpreterà Soldier Boy – il Supereroe originale. Dopo aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale, Soldier Boy è diventato la prima super celebrità e un pilastro della cultura americana per decenni.

“Quand’ero bambino, avevo un sogno folle e impossibile: offrire a Jensen Ackles un lavoro retribuito. – ha commentato lo showrunner e produttore esecutivo di The Boys Eric Kripke – Sono felice di poter dire che il sogno si è avverato. Jensen è un attore straordinario e una persona ancora migliore, profuma di biscotti al cioccolato caldi e lo considero come un fratello. Nei panni di Soldier Boy, il primissimo Supereroe, porterà al personaggio tanto umorismo, pathos e pericolo. Non vedo l’ora di tornare sul set con lui e portare un po’ di Supernatural in The Boys“.

La terza stagione di The Boys è stata annunciata durante il panel del SDCC il 23 luglio scorso. La seconda stagione debutterà venerdì 4 settembre, con nuovi episodi disponibili settimanalmente fino al 9 ottobre. Jensen Ackles è attualmente protagonista della serie più longeva della CW, Supernatural, giunta alla sua quindicesima stagione. Ackles interpreta Dean Winchester, il rude ragazzaccio che fa squadra con suo fratello minore per trovare il padre scomparso e combattere maligne forze soprannaturali. Ackles ha iniziato la sua carriera di attore nel 1997 nel ruolo acclamato dalla critica di Eric Roman Brady, in Days of our Lives, per il quale ha ricevuto tre nomination ai Daytime Emmy e ha vinto il Soap Opera Digest Award come Miglior Esordiente Maschile nel 1998.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti