Chi è Johnny Marsiglia, il siciliano che cambierà il rap italiano

Per rispondere alla domanda “chi è Johnny Marsiglia” dobbiamo mettere indietro le lancette dell’orologio fino al 2005: l’esordio di un rapper italiano

Per rispondere alla domanda “chi è Johnny Marsiglia” dobbiamo mettere indietro le lancette dell’orologio fino al 2005: l’esordio di uno dei rapper italiani più promettenti

Tutti i fan sanno perfettamente chi è Johnny Marsiglia, ovvero un rinomato rapper siciliano – le sue origini, per la precisione, sono di Palermo – dal magnetico charme capoverdiano, che ha ereditato dalla madre africana 32 anni fa.

Nato nel 1986, appunto, Johnny respira da subito una fortissima atmosfera hip hop in quel di Sicilia: le rime scaturiscono innatamente, poetiche, decise e leggiadre al tempo stesso, tanto che le mette subito nero su bianco insieme al suo primo gruppo, i Flip Mò Squagghy. È in questo periodo che entra in sintonia con un duo rap tra i più celebri nel panorama italiano, ovvero Stokka (alias Francesco Romito) e MadBuddy (alias Marco Gorgone). Nel 2005, grazie alla loro amicizia, uscirà un featuring, il primo vero esordio di Marsiglia, con il titolo “Giù con noi”.

L’ambiente siciliano degli anni ’90 e dei primi anni del 2000 è denso di beat, synth e hip hop, dunque è inevitabile, per Johnny Marsiglia, l’incontro con il grande producer Big Joe, alias Sebastiano Lo Iacono: i due formano un nuovo gruppo, i Killa Soul, insieme anche a Louis Dee, con l’uscita, nel 2011, di Killasoul EP.

La crescita del rapper siculo-capoverdiano è sempre più in ascesa: Big Joe adora come la sua voce scura, dal groove profondo e graffiante, vada ad armonizzarsi, nonostante il sottofondo più “morbido”, con i suoi beat a synth onirici e armoniosi. Il risultato sono brani per cui è impossibile mettere su “pausa”, così non lo fa nemmeno il producer: i due pubblicano altri due album, “Orgoglio”, nel 2012, e “Fantastica illusione” nel 2014, mentre tra i fan sale l’attesa per i nuovi lavori di rapper e producer palermitani.

Insomma, chi è Johnny Marsiglia? Un rapper che ama sperimentare a livello musicale e che ha tutte le carte in regola – e la giusta voce che entra sottopelle e non va più via come un tatuaggio indelebile – per raccontare e denunciare ciò che accade nella nostra realtà. “La vita mi scorre davanti e io la riassumo” dice nell’ultimo brano, “Clessidra”, inciso insieme a Davide Shorty, ex concorrente di X Factor, di Palermo come lui, e prodotto dal suo amico e collega Big Joe. Come sconvolgeranno, nei prossimi anni, il rap italiano? I fan non vedono l’ora di scoprirlo.

Johnny Marsiglia

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti