Justin Bieber abbandona un cucciolo malato e lo salva un ballerino

Tantissime critiche

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 6 gen. (askanews) – Justin Bieber abbandona un cucciolo malato. Il suo ballerino lo salva e gli dà la possibilità di poter guarire grazie ad una raccolta fondi per una costosa operazione. La vicenda è venuta fuori negli Stati Uniti qualche giorno fa ed il cantante canadese è stato oggetto di forti critiche per quanto ha fatto. Dopo aver adottato Toddy, un chow chow di sette mesi, la popstar ha deciso di abbandonarlo dopo aver scoperto il fatto che avesse una malattia. A questo punto se ne è preso cura uno uno dei ballerini del suo tour, C.J. Salvador.

Il ragazzo, di fronte ad una operazione da 8.000 dollari per curare una severa displasia dell’anca (ad un anno non sarebbe stato più in grado di camminare) ha aperto una pagina sul sito GoFundMe, che serve a raccogliere denaro per buone cause, ed è stato un successo. Ha raccolto abbastanza soldi per evitare che il cucciolo fosse soppresso. Il ballerino ha scritto sulla pagina: “Abbiamo due possibilità: farlo sopprimere (ma io mi rifiuto) o sottoporlo ad una operazione chirurgica molto specializzata. Questa però costa intorno agli 8000 dollari. Quindi vi chiedo umilmente di donare qualsiasi somma. Qualsiasi cosa sarà molto apprezzata». E la vicenda è andata a buon fine. (foto tio.ch)

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti