0, 0, 1, 2, 2, 0, 0 trend

Kendrick Lamar ha vinto il Pulitzer per "Damn"

Kendrick Lamar ha vinto il Pulitzer. Il premio è stato assegnato all'artista per l'album "Damn"

Kendrick Lamar ha vinto il Pulitzer con l’album “Damn”. Si tratta di un riconoscimento importantissimo per il rapper, il primo in 102 anni di storia del premio ad aver ricevuto questa onorificenza, dopo tanti musicisti jazz e classici.

Celebrità dell’hip hop mondiale, Kendrick Lamar ha conquistato il Pulitzer grazie a “Damn”, il disco uscito nei primi mesi del 2017. Nello stesso anno l’artista ha ricevuto ben 5 Grammy come miglior rap album, miglior canzone rap, miglior video, miglior performance rap e miglior performance rap/cantata ( la celebre “Loyalty” con Rihanna).

Classe 1987, Kendrick Lamar è nato a Chicago e nel 2003, all’età di 16 anni, ha realizzato il suo primo mixtape con lo pseudonimo K-Dot. Dopo aver pubblicato altri singoli, nel 2009 ha deciso di usare il suo vero nome, acquistando grande fama sul web.

Dopo il primo album “Section 80” ha collezionato un successo dietro l’altro. “Damn” è il coronamento di una carriera straordinaria, non a caso per questo disco l’artista non ha lasciato nulla al caso.

“Dopo l’uscita i fan si sono accorti che la scaletta dell’album funzionava di più al contrario – aveva svelato in un’intervista ad MTV -. La storia funziona meglio e c’è anche più ritmo. E vi dico un’altra cosa: l’abbiamo fatto apposta, è una cosa premeditata in studio”.

Il disco d’altronde racconta una storia – la sua e quella di tante altre persone. “Non cambia il significato, ma le sensazioni che ti dà – ha spiegato -. Ascoltandolo nell’ordine giusto è un disco aggressivo, al contrario è un disco più intricato, mostra quanto sono complesso come persona”.

La cerimonia di premiazione del Pulitzer 2018 si è svolta presso la Columbia University di New York. Il comitato che ha scelto di assegnare il prestigioso premio a Kendrick Lamar ha definito il disco “Damn” “un lavoro che fotografa la complessità della vita per gli afro-americani”.

Nelle scorse edizioni il riconoscimento era stato assegnato ad artisti come George Gershwin, Bob Dylan (vincitore anche del Nobel), Duke Ellington, Thelonious Monk, Hank Williams e John Coltrane.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti