La birra fa produrre più latte? Sbagli di grosso #lodicelascienza

Durante i primi mesi di vita dei bambini le mamme sono sottoposte ad un vero bombardamento di notizie dubbie: ecco sfatato un mito sull'allattamento

La gravidanza e i primi mesi di vita del bambino sono uno dei terreni più fertili dove si annidano le bufale mediche: le neo mamme spesso si affidano alla sapienza di nonne e bisnonne che, sicuramente del tutto in buona fede, contribuiscono a diffondere falsi miti. Nella migliore delle ipotesi sono pratiche innocue, ma in qualche caso possono rivelarsi pericolose per il bambino e la mamma.

L’allattamento è una pratica naturale, promossa e consigliata dall’OMS e da tutti i pediatri, assolutamente da preferire, dove possibile, all’alimentazione con latte artificiale: avere abbastanza latte per nutrire il piccolo è per le giovani mamme una grande preoccupazione ed è proprio qui che spesso si cade nella tentazione di seguire i “si dice che“.

Si dice, ad esempio, che la birra faccia aumentare la produzione di latte: è una bufala che può avere riscontri pericolosi, come viene segnalato sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità. La birra non ha nessuna capacità di aumentare la produzione di latte delle puerpere, che viene invece stimolata semplicemente dalla suzione del bambino: per questo pediatri, neonatologi e ostetriche incoraggiano l’allattamento a richiesta nei primi mesi di vita, perchè solo con la suzione regolare del bimbo la produzione di latte si stabilizzerà e l’allattamento sarà soddisfacente per il piccolo e senza stress per la mamma.

Del tutto inutili quindi tisane e decotti, men che mai la birra: anzi, il consumo di alcool in gravidanza e allattamento è sconsigliato, perchè passa al bambino sia attraverso la placenta sia con il latte e può portare a problemi al fegato e al cervello (oltre che alla nascita di bambini sottopeso).

Per favorire l’allattamento quindi le regole sono poche e semplici: tranquillità per la mamma, una ottima idratazione e un’alimentazione sana e priva di alcoolici!

Per restare in tema di bufale, vi ricordiamo anche il falso mito dell’acqua durante i pasti e della frutta dopo mangiato, oltre che le molte storie sulla presunta annunciazione della fine del mondo!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti