La casa con gli alberi che crescono dall'interno delle stanze

A Vienna potete trovare una casa speciale da cui fuoriescono alberi e piante: è una vera e propria opera d’arte espressionista, scopriamola insieme

6 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Molto probabilmente se vi sfidiamo a ricordare il palazzo più strano che abbiate mai visto in Europa, dove architettura, funzionalità e arte si fondono, la maggior parte di voi risponderebbero Casa Batllò di Antoni Gaudì a Barcellona… Ma questo edificio, dichiarato nel 2005 Patrimonio dell’Umanità non è affatto l’unico ad essere considerato una delle creazioni architettoniche più originali del nostro tempo.

Se non siete mai andati a Vienna, vi consigliamo di non perdere un altro palazzo a dir poco sui generis, che si staglia in tutto il suo splendore nel quartiere Landstrasse: parliamo della casa Hundertwasser-Krawina, la cui prima e preminente particolarità è quella di avere alberi e piante che crescono dall’interno delle varie stanze arredando in modo davvero unico la facciata esteriore.

Questo colorato condominio ornato di vita vegetale è un punto di riferimento espressionista con una storia altrettanto “colorata”: è opera dell’artista Friedensreich Hundertwasser e degli architetti Joseph Krawina e Peter Pelikan.

Dopo aver scritto una lettera al sindaco di Vienna nel 1977, Hundertwasser ottenne il permesso di creare un edificio basato sulla sua idea di armonia assoluta e completa tra uomo e natura. La casa di Hundertwasser presenta pavimenti ondulati, colonne tondeggianti ricoperte da mosaici sgargianti e piastrelle in vetro, un tetto coperto di erba e terra e alberi che crescono dall’interno dell’edificio e che si estendono fino alle finestre.

Ci sono 52 appartamenti, 4 uffici, 16 terrazze private e oltre 250 cespugli e alberi nell’edificio; inoltre ogni appartamento è riconoscibile dai diversi colori della facciata, con le parti grigie che delimitano gli spazi collettivi come il giardino d’inverno, la sala giochi per i bambini oppure il caffè sulla terrazza.

Le finestre sono di 8 tipologie differenti e le torri a bulbo, che richiamano edifici sacri, simboleggiano che dio è in ogni appartamento. La vegetazione interna-esterna ha una doppia funzione: rende unica quest’opera d’arte e contribuisce a purificare l’aria (a proposito, ecco le piante d’appartamento migliori contro l’inquinamento domestico).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti