‘La Caserma’: chi è la recluta Luca Ferettini

Aspirante rapper e studente a Milano, il diciottenne Luca Ferettini fa parte del cast de ‘La Caserma’, in onda su Rai2. Conosciamolo meglio.

27 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Ufficio Stampa Daniele Mignardi

Si accendono le luci de La Caserma, il docu-reality in onda su Rai2 a partire da mercoledì 27 gennaio in prima serata. Ambientato negli anni della Prima Guerra Mondiale, il programma catapulta quindici ragazzi e sei ragazze della Generazione Z in una vita fatta di disciplina, regole ferree e rigore militare.

Immersi nel verde delle Dolomiti trentine, i protagonisti affrontano dure esercitazioni e prove di resistenza seguiti da preparatori professionisti. A mettersi in gioco in condizioni tanto lontane dalla quotidianità c’è Luca Ferettini, diciottenne studente di Milano che frequenta la Facoltà di Economia dell’ateneo meneghino.

Se fra i banchi si occupa di numeri, la sua vera passione è la musica e il suo sogno è quello di diventare un rapper affermato. Dalla sua scheda ufficiale apprendiamo anche che Luca è un ragazzo impulsivo che ha dovuto imparare a fare i conti con la sua rabbia “ma adesso sa fin dove può spingersi”. A portarlo nella caserma di Levico è l’amore per le sfide e la voglia di mettersi in gioco, con la consapevolezza che la sconfitta è sempre una variabile da tenere in considerazione.

Sul suo profilo Twitter (@Caluchez) in queste settimane ha pubblicato alcuni post con cui farsi conoscere. “Spesso le persone pensano solo agli errori e non alla fatica fatta per recuperarli”, ha twittato Ferettini. Qualche giorno dopo, ha annunciato di aver ricominciato a scrivere musica e che grandi notizie sono in arrivo. “Ho voglia di prendermi tutto ciò che mi spetta, ho fatto musica prima di tanti senza mai voler fare successo. – si legge ancora – Nemmeno sapevo cosa volesse dire, mi bastava un microfono, il mio socio e la base del mio amico… ora basta giocare.”

Ed ecco il primo commento sulla partecipazione al docu-reality di Rai2: “Faccio parte del cast de La Caserma: sono gasatissimo!”. E ancora, tra gli ultimi tweet: “C’è già gente che mi odia… figuriamoci tra un po’ di tempo”. Luca non ha certo paura di dire la sua.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti