‘La Caserma’, è scontro social tra Bonard Dago e George Ciupilan

Primo dissing de ‘La Caserma’: a scontrarsi via social sono Bonard Dago e George Ciupilan che ha risposto alle accuse d Bonny. Cosa succede?

8 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Con la seconda puntata il docu-reality La Caserma è entrato nel vivo e sta animando le bacheche social di molti utenti. Fra questi, però, non ci sono solamente i fan ma stanno spuntando anche i detrattori pronti a criticare violentemente il programma tv. A scatenare il primo vero e proprio dissing, nelle ultime ore, è stato l’ex collegiale Bonard Dago che dal suo profilo Instagram ha definito lo show “una versione tarocca” de Il Collegio.

Di fronte a queste parole, il primo a scendere in campo è stato George Ciupilan che nel suo curriculum ha entrambi i reality. “Tutto ciò mi sembra molto imbarazzante. – riporta Webboh dalle stories del giovane –non capisco il perché dello sminuire un’altra cosa. Mi hanno insegnato da piccolo che tu sminuisci o dai contro una cosa perché ti dà fastidio o ti turba la cosa.”

Ciupilan continua: “Vi posso assicurare che, avendo provato tutte e due le esperienze, non è la copia de Il Collegio, ma proprio per niente. [..] Tengo a specificarlo, perché magari non hai capito.” E dopo George anche altre reclute dello show su Rai2 (la terza puntata va in onda mercoledì 10 febbraio) hanno voluto rispondere a Bonnie. Tra loro, ecco le parole di Carmelo Corsaro: “Non voglio soffermarmi sul commento, perché ognuno è libero di dire la sua – dice – Voglio far riflettere.”

“Sminuire il lavoro di un sacco di persone (perché non ci siamo solo noi concorrenti) per avere un po’ di hype mi sembra un po’ too much e insensato – dice ancora Corsaro – A maggior ragione, non si sputa nel piatto dove si è mangiato.” Anche Andrea Fratino e Matteo Rizzolo hanno preso posizione dopo le uscite di Dago.

“Ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, e fino a qui ci siamo. Ma sminuire il lavoro altrui non mi sembra per nulla rispettoso”, ha commentato Fratino. Simile la posizione del compagno d’avventura: “Ci sta che tu dica che La Caserma ha un format simile a quello de Il collegio, perché è vero. Quando tu dici che è la versione tarocca, tendi a sminuire il nostro lavoro […] non puoi giudicare La Caserma dopo due puntate. Ne mancano altre quattro. Almeno aspetta che finisca la prima edizione.”

E dopo questo primo giro di commenti, Bonard ha controreplicato con un nuovo intervento social. “Ho detto che La Caserma sembra un Collegio tarocco, ma in senso ironico. Sto parlando de La Caserma, non dei concorrenti”, ha dichiarato. Poi, rivolgendosi direttamente a Ciupilan: “Cerca di non fare il moralista con me che neanche tu scherzi… Se nelle tue stories dici che ti annoi e poi vieni da me a dire che quello che penso è giusto o sbagliato e in più metti gli screen dei tuoi fan che supportano, vuol dire che vuoi solamente sminuirmi.”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti