La figlia di De Boer nella "Juve"... della pallamano

La 16enne, terzogenita dell'allenatore dell'Inter, è una promessa della pallamano olandese e internazionale

Frank De Boer può essere molto fiero della figlia Beau. La 16enne, terzogenita dell’allenatore dell’Inter, è infatti una promessa della pallamano olandese e internazionale.

Altissima, 1 metro e 78, lo scorso anno ha esordito nella nazionale orange Under 18. Ora è stata ingaggiata dal Cassano Magnago, lo storico club italiano che detiene insieme alla Pro Recco (pallanuoto maschile) e alla Teodora Ravenna (volley femminile) il record di 11 scudetti vinti ininterrottamente tra il 1985 ed il 1996.

A Cassano Magnago è stato avvistato più volte papà Frank.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti