La gif animata più vista è quella di Totti

La gif animata più vista del momento è quella dedicata a Francesco Totti e al suo addio alla Roma

Ieri Francesco Totti ha detto addio al calcio e oggi la gif animata più vista in Italia e all’estero è dedicata proprio a lui. Il capitano della Roma ha salutato la sua squadra e i tifosi allo Stadio Olimpico al termine della partita Roma-Genoa. Il calciatore giallorosso ha abbracciato i compagni e la famiglia, prima di togliersi per l’ultima volta la maglia con il numero 10. I cori dei tifosi e gli striscioni erano tutti per lui e Totti non è riuscito a trattenere le lacrime.

Il pianto del campione è proprio il tema della GIF più vista di oggi, all’indomani di uno degli eventi più importanti nella storia del calcio. Nell’immagine animata vediamo il giocatore della Roma piangere disperato, mentre tutti gli altri giocatori della squadra, da De Rossi a El Shaarawy, versano lacrime per lui. Accanto a Totti c’è anche Cristian, il figlio nato dall’amore con Ilary Blasi, giovane promessa del calcio.

La gif è ormai divenuta uno dei metodi di comunicazioni più amati sui social. Lo dimostra il fatto che, all’indomani dell’addio alla Roma di Totti, tutti parlino dell’evento utilizzando proprio questo sistema. L’acronimo gif sta per Graphics Interchange Format e si tratta di un formato per immagini digitali della tipologia bitmap, che consente la visualizzazione di 256 colori.

Da tempo queste immagini in movimento hanno conquistato il web, soprattutto perché, nonostante durino pochi secondi, hanno una grande capacità comunicativa. Dopo la grande diffusione negli anni Novanta, quando erano utilizzate per fini commerciali, le gif sono tornate in auge grazie ai social network. Oggi è impossibile non vederle e si trovano praticamente ovunque: sul newsfeed di Facebook, sulle chat di gruppo su WhatsApp, sulla timeline di Twitter e sugli articoli web.

Solitamente hanno come protagonisti personaggi famosi o momenti importanti e di attualità (ne è un esempio quella di Totti), e servono per esprimere un pensiero, uno stato d’animo o semplicemente per far ridere chi le vede. Che sia per divertimento o per creare una discussione: ogni scusa è buona per postare una gif. Su Internet esistono diversi siti che offrono gif. Uno dei più famosi è giphy.com, dove è stata realizzata anche quella dedicata a Francesco Totti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti