La notte magica di San Marino: un gol che fa la storia

Sta facendo il giro del web quanto accaduto durante Norvegia-San Marino.

Fonte: screenshot da Twitter

Si chiama Mattia Stefanelli il nuovo eroe di San Marino.

L'attaccante classe 93' che gioca nel Vis Novafeltria è infatti andato a segno durante il match che la sua nazionale stava giocando contro la Norvegia. Si tratta di un gol storico perchè erano quindici anni che la piccola nazionale non realizzava un gol in trasferta durante una partita di qualificazione ai mondiali: l'ultimo a segnare su un campo avversario era stato Nicola Albani durante Lettonia-San Marino, match che risale al 25 aprile del 2001.

Stefanelli al 54’ minuto del match contro la Norvegia ha realizzato il gol del momentaneo 1-1. Un risultato che la piccola nazionale è stata capace di mantenere fino al 77’ salvo poi prendere tre gol in pochi minuti fissando così il punteggio sul definitivo 4-1.

Una sconfitta che non ha comunque scoraggiato il popolo di San Marino che ha celebrato per ore lo storico gol: su Twitter è partita la festa che poi è continuata anche su tutti i giornali locali.

 "E' una bella sensazione in particolar modo per noi che siamo una nazione così piccola e che lottiamo duramente contro nazionali così forti – le parole di Mattia Stefanelli al termine del match -. Per San Marino penso sia un gol importante anche se sarebbe stato meglio se avesse portato il punto del pareggio. Dobbiamo cercare di rimanere con i piedi per terra e di lavorare come stiamo facendo, per provare a portare a casa qualche punto che entrerebbe nella storia".

Ma un altro singolare episodio è avvenuto all’Ullevaal Stadion di Oslo: protagonisti i Simoncini, i due fratelli gemelli (30 anni compiuti il 30 agosto) della selezione del Monte Titano.

Davide, difensore e capitano, non ha trovato di meglio che scaraventare alle spalle del fratello Aldo, portiere, un pallone buttato in mezzo all’area da Selnaes. Autorete destinata a restare nella storia al pari del gol di Stefanelli che sogna di giocare nelle big di Serie A. Intanto un ex bomber del nostro campionato ha deciso di cambiare vita.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti