La nuvola di Fuksas restringe la strada di 2 metri

La Nuvola di Fuksas, così come sottolineato anche da Eur Spa, ha riportato una riduzione della carreggiate di Viale Europa di ben due metri

Fonte: Twitter

La situazione è stata posta sotto osservazione non solo dall’Assessorato all’Urbanistica della capitale, ma congiuntamente in sede di Comissione Urbanistica, riscontrando in tal modo un errore, che in realtà risale alle prime fasi dei lavori, nel 2008, in riferimento al permesso per costruire allora ottenuto. Per poter trovare una giusta soluzione al problema, è stato aperto un tavolo per i lavori al fine di operare insieme ai responsabili tecnici del’azienda Eur S.p.A.

La questione primaria che dovrà essere ristabilita è la facilità di spostamento dei veicoli nell’area indicata, ma anche degli stessi pedoni che al momento risulta alquanto precaria. Da parte sua, l’azienda si sta occupando di stabilire coloro che saranno responsabili della situazione attuale. Una volta stabilito ciò, sarà possibile intervenire con anche eventuali risarcimenti per i danni causati all’assetto urbanistico della città.

Vigilanza e Contratti Pubblici

Nel mentre, l’Autorità preposta alla vigilanza in merito ai contratti rilasciati per lavori pubblici, oggi ente denominato ANAC, sottolinea come il processo dei lavori svolti nel corso degli anni, abbia visto non solo un incremento dell’importo preventivamente stabilito, ma anche l’intercessione di altre questioni che hanno portato al protrarsi degli stessi lavori durate circa sette anni, con successivo anche incorrere di situazione di contesa tra coloro che hanno concesso l’appalto ed appaltatore. In seguito, la situazione ha visto anche il subentrare di altre situazioni che rientrano, tuttavia, nello stesso Codice in merito agli appalti.

Riduzione di Viale Europa

Nel corso degli anni durante i quali si sono svolti i lavori di costruzione del fabbricato, sono stati effettuati diversi rilievi, con il compito di vigilare sulla corretta esecuzione di quanto stabilito in fase di concessione contrattuale. Controlli recenti sulla struttura hanno finito così col rilevare che la Nuvola di Fuksas abbia subito una sorta di traslazione, uno spostamento non indifferente, rispetto a quello che era stato preventivamente stabilito durante la concessione del Permesso. Il risultato è una riduzione di ben 2 metri della strada di Viale Europa. Con molta probabilità, l‘azienda Eur che ha commissionato i lavori, potrà richiedere l’apertura di una serie di indagini interne per stabilire cosa sia effettivamente avvenuto.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti