La Perego attacca: "Messa in mezzo". Dura replica della Rai

La conduttrice smentita da Campo Dall'Orto: "la cosa non era arrivata al direttore di Rai Uno"

All’intervista rilasciata a Le Iene da Paola Perego, con tanto di supposte responsabilità e il coinvolgimento del marito-manager Lucio Presta, non poteva che seguire una replica ufficiale. E così è stato: “Non faccio polemiche, quello che vi posso assicurare dal punto di vista delle analisi interne, come è giusto che sia, con tutti i profili di responsabilità, è che la cosa non era arrivata al direttore di Rai Uno“.

A ricorrere a questa dichiarazione è il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, che ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento, dopo la chiusura del suo programma Parliamone sabato.

“Comunque sia – ha aggiunto il dg della Rai – credo che tutto questo vada visto nell’ottica di cosa è servizio pubblico: quello che è andato in onda non era coerente e da tempo noi stiamo lavorando con Fabiano (direttore della Rete) sui temi di Rai Uno per renderli più coerenti. Credo sia più importante raccontarci dove andiamo”. A una domanda su una possibile inchiesta interna in corso, il dg ha risposto: “Stiamo andando avanti”.

Una replica, sebbene a distanza, che chiudere senza possibilità di appello la querelle tra le parti. “Mi hanno messa in mezzo”, “è qualcosa di molto più grande di me”, “hanno usato me come potevano usare forse qualcun altro. Forse è scomodo mio marito (Lucio Presta, ndr)“. Questi sono i passaggi fondamentali dell’intervista di Paola Perego, a poche ore dall’annuncio della chiusura del suo talk. Accuse rispedite al mittente, dal dg di viale Mazzini.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti