La pista ciclabile che permette di pedalare sulle acque

Faccia a faccia con cigni ed altri bellissimi uccelli acquatici: accade in Belgio, nella riserva naturale De Wijers

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

E’ stata inaugurata già da qualche anno in Belgio, a Bokrijk-Genk, una pista ciclabile veramente suggestiva: si chiama non a caso Cycling Through Water e passa proprio al centro degli stagni della riserva naturale De Wijers.

La particolarità di questa pista, lunga 212 metri e larga 3, è l’acqua ad altezza uomo su entrambi i lati: in questo modo i ciclisti che passano vedono i cigni e gli altri uccelli acquatici che galleggiano sul bordo e che li osservano incuriositi.

Uno spettacolo del genere non passa inosservato ed infatti già sono 500.000 i ciclisti che hanno visitato questa pista, con una media di 800 al giorno e punte massime di 5.000!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

‘Fietsen door het Water’ is als enige Belgische plaats opgenomen in de Top 100 ‘World Greatest Places’. 🌎

Un post condiviso da VTM NIEUWS (@vtmnieuws) in data:

Ovviamente l’intera regione del Limburgo ha ricevuto una forte spinta nel settore turistico grazie a questa bellissima pista, che è anche molto”instagrammabile” (speriamo non faccia la fine di questi altri luoghi, rovinati dai social), tanto da attirare oltre ai ciclisti anche semplici curiosi che osservano da lontano il curioso spettacolo delle teste dei ciclisti che scivolano sull’acqua.

Se siete comunque in cerca di luoghi particolari da immortalare sui vostri social, vi consigliamo di fare un salto anche in questo ostello, su questa spiaggia e in questo museo!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti