La playlist aliena dei Kutso

Prendendo come pretesto il loro singolo "Manzoni Alieni", abbiamo chiesto ai Kutso una playlist extraterrestre: ecco i brani che ci hanno consigliato.

“La scoperta di altre forme di vita intelligente su un pianeta fuori dal nostro Sistema Solare è ciò che spero avvenga durante la nostra vita”. Così esordiscono i Kutso, che ci hanno regalato una curiosissima playlist che ha per tema gli alieni.

“L’idea che altrove ci possano essere una o più civiltà contemporanee alla nostra, in cui degli esseri viventi diversi da noi stanno magari avendo esperienze, sentimenti, storie e problemi sociali simili ai nostri ci affascina e ci fa sognare – ci hanno raccontato -. Alcuni dei brani che abbiamo scelto si soffermano sull’eventualità che questa scoperta avvenga davvero, mentre altri utilizzano la metafora dell’alieno per esprimere la necessità di una fuga dalla realtà “alienante” in cui si è costretti a vivere immaginando un mondo migliore, altrove”.

La playlist dei Kutso inizia sulle note di “Extraterrestre” di Eugenio Finardi e  “Manzoni Alieni” degli stessi Kutso. Troviamo poi “Surfing With Alien” di Joe Satriani e “Altre Forme Di Vita” dei Bluvertigo.

Si  prosegue con “Starlight” dei Muse, “Arrivano gli Alieni” di Stefano Bollani e “Sballi Ravvicinati Del Terzo Tipo” di Vasco Rossi. La playlist si chiude infine con due brani cult: “Aliens” dei Coldplay e l’iconica “Starman” di David Bowie.

I Kutso sono un gruppo alternative rock italiano nato a Roma nel 2006. Il progetto nasce da un’idea di Matteo Gabbianelli e il nome deriva da un vezzo del cantante, che sin da piccolo amava mascherare le parolacce, trasformandole in inglesismi. Nel 2007 il gruppo vince l’Heineken Jammin Festival e nel 2010 pubblica il primo EP “Aiutatemi”.

Nel 2013 esce il disco “Decadendo (Su Un Materasso Sporco)” che diventa da subito un grande successo, in seguito i Kutson calcano moltissimi palchi in giro per l’Italia e l’Europa, sino ad approdare alla 65ª edizione del Festival di Sanremo. Nel 2018 il gruppo, dopo aver presentato il nuovo batterista Bernardino Ponziani, ha lanciato l’album “Che effetto fa”.

playlist-kutso

Saliamo allora tutti sulla navicella spaziale dei Kutso: 

 

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti