La Pupa e il Secchione, le scuse di Stella Manente

A giugno invocò Hitler contro il Gay Pride. Ora Stella Manente è una delle Pupe de "La Pupa e il Secchione e Viceversa" e si scusa in televisione.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il 7 gennaio 2019, in prima serata, è andata in onda la prima puntata de La Pupa e il Secchione e Viceversa, condotto da Paolo Ruffini e con alcune novità nel meccanismo del format.

A tenere banco soprattutto sui social è stato tuttavia l’annuncio delle Pupe e dei Secchioni in gara. Tra le ragazze c’è infatti Stella Manente. Per chi non ricordasse di chi stiamo parlando, Stella è un’influencer milanese che lo scorso giugno fu pesantemente criticata sui social. Mentre nel capoluogo lombardo si svolgeva infatti un coloratissimo Gay Pride, Stella sui social ha invocato Hitler dopo aver perso un treno a causa di coloro che ha definito “una massa di ignoranti” che stavano “manifestando”.

La sua presenza in prima serata non poteva dunque passare inosservata, tanto che Stella ne ha approfittato per scusarsi.

“Mi trovavo senza saperlo in mezzo al Gay Pride. – ha dichiarato durante il programma – Lo so che è grave, ma non sapevo nemmeno che cosa fosse un Gay Pride… E mostrando questa manifestazione e dicendo delle brutte parole ne è uscito un caso mediatico. Mi vergogno come persona per aver nominato Hitler, però capita che il nostro cervello non è collegato alla nostra bocca”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti