La solidarietà non ha colore: i tifosi rivali si stringono a Bonucci

Tutta Italia si stringe intorno al difensore della Juve in un momento così difficile.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Getty Images

Ormai è purtroppo noto: Leonardo Bonucci sta vivendo dei momenti di angoscia, momenti struggenti. Suo figlio, il piccolo Matteo, un mese fa è stato operato di urgenza all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino per una patologia acuta e ora sta lottando con tutte le forze per rimettersi.

Massimiliano Allegri non lo ha convocato per la partita di sabato contro la Lazio e il commissario tecnico della Nazionale Giampiero Ventura gli ha risparmiato l'amichevole con la Francia (1 settembre) e la prima partita di qualificazione per i Mondiali 2018 contro Israele (5 settembre), la prima ufficiale dell'allenatore genovese. Il perché è sempre lo stesso, sacrosanto: motivi famigliari.

"Ha avuto due giorni di permesso, sappiamo tutti perché. Ci auguriamo che vada tutto per il meglio", ha spiegato Ventura in conferenza stampa.

Ma il ct non è l’unico a stringersi attorno al difensore 29enne in un momento così delicato: malgrado spesso si vedano in campo e sugli spalti scene ad alta antisportività, una vicenda come questa ha il potere si far venire fuori il bello del calcio, la lealtà e la solidarietà.

Al di là dei tantissimi tifosi juventini che stanno mandando messaggi al loro beniamino, tifosi rivali da tutta Italia stanno esprimendo la loro vicinanza al giocatore viterbese. La pagina Facebook 'A tua difesa', che raggruppa i tifosi del Napoli (la scorsa stagione inferociti con Bonucci per via della presunta testata a Rizzoli non punita), ha pubblicato il seguente messaggio: "È vero, viviamo di calcio 24 ore su 24, viviamo di gol e di sfottò, ma quando in gioco non c'è più una semplice partita ma la salute di un bambino, allora tutto il resto passa in secondo piano. Forza Matteo, forza Bonucci, Napoli è con voi".

Fa eco la pagina 'Tifo Solo la Roma', frequentata chiaramente da sostenitori giallorossi: "Davanti a queste cose non esiste calcio o tifo. Buona fortuna a Bonucci e sua moglie Martina con loro figlio che non sta passando un buon momento".

Anche la Lega Serie A, in un tweet, ha scritto: "Prima di chiudere questa giornata di calcio, il nostro pensiero va a tutta la famiglia Bonucci".

Solo pochi giorni fa un altro episodio di grande sportività ha commosso il mondo del calcio. Protagonisti i bambini del vivaio del Barcellona.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti