La splendida dedica del vincitore di Monza ai terremotati

Applausi alla cerimonia di premiazione all'Autodromo dopo il Gran Premio d'Italia

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

Casco speciale per Nico Rosberg durante il Gran Premio d'Italia sul circuito di Monza. Il pilota tedesco, che parla benissimo l'italiano, ha voluto rendere omaggio alle famiglie delle vittime del terremoto che ha sconvolto il Centro Italia

"#sieteneimieipensieri" l'hashtag che compare sopra la visiera del campione della Mercedes: una scritta che gli ha portato fortuna. Il driver della Mercedes ha infatti dominato la corsa all'Autodromo, chiudendo davanti al compagno di scuderia Lewis Hamilton, che ora è staccato di soli due punti in classifica generale.

Dopo la corsa, Rosberg ha scatenato tutta la sua gioia durante la premiazione sul podio. Migliaia di appassionati, soprattutto tifosi ferraristi, hanno invaso la pista per accalcarsi sotto il podio e seguire la cerimonia.

Vettel, terzo, è stato accolto da un boato e poi da tanti cori: "Ci stiamo provando, stiamo lavorando sodo, non posso fare promesse ma ci proveremo, continuate a credere in noi". E poi in italiano: "Siete i migliori del mondo, noi siamo Ferrari, grazie, sarà per un'altra volta".

E il vincitore della corsa, Nico Rosberg, ha aizzato la folla: "Grazie italiani siete i migliori!",  intonando il classico coretto 'popopo' (da Seven Nation Army dei White Stripes) reso popolare durante il Mondiale 2006.

Più mogio, invece, Lewis Hamilton, che arrivato secondo ha visto assottigliarsi il distacco dal compagno di scuderia a soli due punti.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti