La statua di CR7 diverte il web: paragoni con Sloth dei Goonies

La scultura è il "biglietto da visita" dell'aeroporto di Madeira ora intitolato a Cristiano Ronaldo

Il “vecchio” Madeira International Airport non c’è più. O, meglio, c’è ancora ma con una nuova denominazione: Cristiano Ronaldo Airport. L’isola di Madeira ha voluto omaggiare il suo miglior prodotto mondiale (CR7 è nativo di Funchal, la città più importante dell’isola portoghese), intitolandogli l’areporto regionale.

Per celebrare l’evento al meglio, è stata realizzata una scultura, a forma di busto, che ritrae il fuoriclasse del Real Madrid con una smorfia particolare. Bene ma non benissimo. Nessuno è a conoscenza di cosa pensi realmente il diretto interessato della scultura ma, sui social network, in tanti hanno bocciato l’opera.

Il The Sun ha raccolto i paragoni più divertenti. C’è chi ha paragonato la scultura al mostro Sloth dei Goonies (“Sloth ha la sua statua”), altri hanno evidenziato le similitudini con la bambola Annabelle, protagonista del noto film horror. C’è anche chi ha citato la testa parlante di Art Attack.

Negli stessi giorni in cui i LA Lakers hanno omaggiato Shaq O’Neal con una meravigliosa statua che lo ritrae mentre schiaccia violentemente a canestro, CR7 si ritrova con un busto che ricorda ai naviganti Sloth dei Goonies…

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti