La storia di Frankie e Annie, due koala salvati in Australia

WWF Italia ha condiviso la storia di Frankie e Annie, due koala che vivono oggi la loro seconda vita dopo essere stati salvati dagli incendi.

2 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Arriva direttamente dall’emisfero australe l’ultima (doppia) storia che riguarda il salvataggio di due koala. Si chiamano Frankie ed Annie e sono arrivati al Santuario di Healsville a poche ore l’uno dall’altra. La loro vicenda, rilanciata dai profili social di WWF Italia, ha intenerito tutti scavalcando oceani e latitudini.

Frankie ha due anni, è un esemplare di koala maschio e ha fatto il suo ingresso a Healsville dopo essere stato esposto ai violenti incendi della regione in cui viveva. Le sue condizioni sono subito apparse gravi, con ustioni sulle zampe e alle orecchie, e gli operatori del centro hanno provveduto alle prime cure. “Non ha smesso di nutrirsi, ma i veterinari erano preoccupati per la sua vista, poiché rispondeva in maniera anomala agli stimoli visivi e si comportava in modo insolito”, si legge nel post di WWF.

In difficoltà ma tenace, Frankie ha così continuato a lottare per la sopravvivenza e in breve tempo sia la vista sia la respirazione sono tornati nella norma. Dopo la guarigione anche delle ferite sul corpo, il koala è tornato in piena salute ed è stato accolto alla Koala Conservation Reserve di Phillip Island dove vive in un recinto tuto per lui.

Annie, invece, è una femmina di 6 anni, arrivata nello stesso Santuario solo il giorno prima di Frankie. Anche per lei ustioni (su tutti i piedi) e problemi di salute che le impedivano di arrampicarsi normalmente. Inoltre, la koala aveva difficoltà a nutrirsi in maniera regolare tanto da richiedere sempre l’aiuto del personale.

Sono trascorse lunghe settimane dall’arrivo di Annie, che ora ha recuperato tutte le forze per poi trovare una nuova casa alla Koala Conservation Reserve. Grazie alle cure e alle attenzioni che le sono state riservate nei momenti critici, oggi l’animale vive davvero la sua seconda vita. Il post di WWF Italia sottolinea infine come l’aiuto di tutti sia fondamentale per salvare gli animali e invita ad adottare un koala. “Continua a lottare con noi per la salvaguardia di questa specie meravigliosa”, è l’appello lanciato a fine didascalia.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti