La storia di Vituzzo, il primo gatto bionico italiano

Dopo un incidente, Vituzzo ha perso le gambe posteriori ma ora può sfoggiare due protesi in seguito a un intervento mai provato in Italia.

Fonte: Facebook Vituzzo Superstar

Avete mai visto un gatto bionico?

Perché la storia di Vito – soprannominato ormai da tutti i suoi fan Vituzzo – ha quasi dell’incredibile ed è, inoltre, una storia tutta italiana.

Vituzzo ha sei anni e vive a Milano e – a differenza di tutti gli altri gatti – può vantare due protesi al posto delle zampe posteriori, che gli permettono di muoversi e camminare dopo un incidente.

Vito è stato infatti investito, ma ha trovato dalla sua parte un veterinario coraggioso, che ha tentato un intervento mai eseguito prima in Italia. Così Vito, al pari di Pistorius, ora può sfoggiare le sue gambe bioniche, che lo hanno reso in men che non si dica una star del web.

La pagina Facebook Vituzzo Superstar, ovvero come diventare un gatto bionico ha già 1300 fan e, nella descrizione, si legge: “Mi chiamo Vito. Arrivo da San Vito lo Capo (TP) ma vivo a Milano. Sono un gatto impavido e temerario, sono il ras del quartiere. Ho perso le zampe posteriori, ma non la voglia di vivere!”. E su questo non ci sono dubbi!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti