La vendetta di Depay: gol capolavoro da metà campo

Impalpabile al Manchester United, con il Lione è esploso. Il tecnico Genesio: "Il gol di Depay? Traiettoria calcolata".


A volte, cambiare aria, fa bene. Chiedere, per conferma, a Memphis Depay. L’esterno olandese, impalpabile con la casacca del Manchester United (solo sette gol in 55 presenze), durante l’ultimo mercato invernale ha deciso di accettare le lusinghe del Lione (24 milioni di euro ai Red Devils).

L’inizio della nuova avventura con la casacca del club francese è stato da applausi. Tanti gol (cinque reti nelle ultime sei gare disputate) e un capolavoro che resterà nella storia del calcio della Ligue 1. Contro il Tolosa (4-0 il finale per il Lione), Depay ha inventato una rete da applausi, segnando da metà campo: “Nel primo tempo avevo visto il portiere (Lafont, ndr) spesso fuori dai pali… Ho pensato: ‘Questa è la mia occasione’… Mi sono girato e ho calciato. Non ho nemmeno visto la palla entrare, ho solo sentito la folla impazzire”, le sue parole riportate dal The Sun.

Una conclusione vincente assolutamente voluta, come ha confermato Genesio, tecnico del Lione, nel post match: “Il gol di Depay? Non succede sempre, ma è un gesto volontario, una traiettoria calcolata, cercata. L’abbiamo visto tutti”. Alla faccia di chi, allo United, lo considerava un giocatore di poco valore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti