L'anatra che spopola sul web per i suoi "capelli"

Una vera e propria star finita anche sui tabloid

30 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123rf

Chi l’ha detto che a diventare celebri per le proprie acconciature siano solo le star di Hollywood? Holly Mead, che abita in Pennsylvania, ha molte anatre. E no, non è un’allevatrice di anatre o cose del genere. Lei e la sua famiglia adorano averle come animali domestici. Sono tutte adorabili e simpatiche, ma una di loro è particolarmente accattivante. Si chiama Gertrude e ha un’acconciatura che molti potrebbero invidiare.

La sua pettinatura, che in realtà è una cresta di piume, ha dato adito a molti confronti. È stata paragonata, ad esempio, a George Washington, alla regina Elisabetta, ad Albert Einstein e a molte altre personalità note per i loro capelli.

Holly ha raccontato di più sulla sua amata anatra a Bored Panda: “Gertrude è la mia anatra alla pechinese crestata di 3 anni e mezzo. Quando è nata, aveva una cresta insolitamente grande che le faceva crescere i suoi favolosi ‘capelli’. Gertrude è apparsa su riviste, sulla copertina di un tabloid nel Regno Unito e in alcune pubblicità. Tutto è iniziato con una sua foto che è diventata virale. A causa dei suoi contratti di talento, vive dentro e indossa i pannolini. Serve anche come animale di supporto emotivo e visita spesso case di cura e reclusione”.

Insomma una vera e propria star del mondo animale che ha conquistato anche gli esseri umani. Bizzarro pensare che un’anatra possa finire sui tabloid e addirittura comparire nelle pubblicità. Ma questo, forse, dimostra che la vera carta per emergere oggi è davvero l‘unicità. Certo Gertrude non aveva intenzione di diventare famosa, o almeno così possiamo pensare, ma la sua storia può insegnarci proprio questo: invece di omologarci e cercare di assomigliare il più possibile agli stereotipi che ci vengono proposti, troviamo e coltiviamo la nostra unicità. Sarà quella la nostra carta vincente nella vita.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti