L'Arco della Pace è il primo monumento nel Metaverso

Anche nel Metaverso sorgono monumenti e il primo è tutto italiano: si tratta dell'Arco della Pace di Milano

13 Gennaio 2022
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Getty Images

Il primo monumento creato nel Metaverso è tutto italiano, anzi per essere precisi, arriva dritto dritto da Milano: si tratta dell’Arco della Pace situato all’altezza dell’inizio di Corso Sempione e che fu costruito dal 1807 al 1838 come celebrazione della pace tra le nazioni raggiunta con il congresso di Vienna. Un simbolo dell’Europa, dell’Italia e del capoluogo lombardo, ora fissato ad aeternum grazie ad una copia virtuale creata dal collettivo Ouchhh, per un’opera curata da Reasoned Art.

Il nome, in realtà, non è così immediato e corrisponde a AI DATAPORTAL_ARCH OF LIGHT. Sbarcato nel Metaverso tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 si tratta dunque di una data sculpture a 360°, che ne permetterà l’esplorazione completa (in maniera virtuale) tramite l’utilizzo di questa innovativa tecnologia.

Un traguardo importante, al quale ha collaborato anche la Soprintendenza Abap di Milano con il patrocinio del comune meneghino, al fine di porre il primo passo in un’opera volta a rendere disponibile nel Metaverso un enorme numero di opere d’arte. E, perché no, magari per riuscire un giorno a coprire l’intero (e immenso) patrimonio culturale del nostro Paese.

Si tratterà di uno spazio educativo di riflessione e sperimentazione sui temi di arte digitale, scienza e tecnologia, in modo da rendere disponibile nel Metaverso quanto più possibile anche per quello che riguarda mondi diversi come la scultura, la letteratura, l’archeologia, l’architettura, la storia e tutta l’arte in generale.

Insomma, una incredibile operazione che non poteva che vedere l’Italia impegnata in prima fila. Se il nostro paese dispone del più incredibile, vasto e ricco patrimonio artistico e culturale del mondo, il Metaverso può essere infatti un’occasione in più per valorizzarlo e promuoverlo. E magari anche per proteggerlo in maniera intelligente e innovativa, dando modo di conoscerlo meglio a tutti coloro che vorranno farlo in modo digitale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti