L'artista che fa disegni con le conchiglie trovate in spiaggia

Un lavoro che richiede molta pazienza ma dà anche grandi soddisfazioni

28 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Durante la pandemia molti di noi hanno trovato nuovi hobby e hanno dato libero sfogo alla creatività. È successo anche ad Anna Chan, gioielliera e designer. L’artista di New York si è recata al Robert Moses State Park, dove trascorreva le sue giornate in spiaggia. Lì ha iniziato a scolpire la sabbia perché aveva l’idea di creare 12 opere d’arte per un calendario 2021. Da qui l’idea di creare bellissimi mosaici che ritraevano animali reali.

Bored Panda ha contattato l’artista e le ha chiesto delle sue creazioni. I ritratti sono così dettagliati che ci si potrebbe chiedere quanto tempo ci vuole per realizzare un mosaico. Secondo Anna le creazioni più grandi richiedono da un minimo di 3 giorni a una settimana o più. “Il lavoro di mosaico sembra semplice una volta completato, ma trovare il pezzo di conchiglia giusto per adattarsi allo spazio può essere difficile. Quando ho iniziato in spiaggia, sono riuscita a completarli in 5-6 ore dalla raccolta di conchiglie alla scultura finita, ma da allora il mio lavoro si è evoluto ed è diventato più dettagliato, il che richiede una cura e una precisione extra durante la realizzazione”.

L’artista prosegue: “La sabbia per natura non tiene la forma, quindi la sfida è compattare la sabbia con l’acqua in modo che sia abbastanza solida da sopportare il lungo processo di mosaico. La sfida è assicurarsi che la sabbia sia abbastanza umida da essere compatta, ma non troppo bagnata o asciutta da potersi sfaldare. E come mettere insieme un puzzle, trovare il pezzo di conchiglia giusto per lo spazio giusto richiede tempo, e a volte devo raccoglierne altri per trovare la giusta misura”.

Anna rivela: “Ho lavorato con la sabbia solo per un anno, ma sento una vera connessione con questo mezzo che non ho mai sentito prima con nient’altro. Non c’è niente di più liberatorio che creare usando solo le mie mani nude e vedere le mie idee prendere vita”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti