Lava l'insalata appena torni a casa: non è solo per igiene

Sono molti gli errori che commettiamo quando portiamo in tavola l’insalata: ecco qualche dritta su come conservarla meglio e perché va lavata subito

Sappiamo bene che tra frutta e verdura dovremmo consumare 5 porzioni al giorno e l’insalata – che sia fresca o già imbustata – è una delle soluzioni più facili e veloci per tener fede a questo impegno quotidiano. Ma gli errori che facciamo anche inconsapevolmente quando trattiamo l’insalata sono parecchi e rischiano di rovinare anzitempo il prodotto (anche il formaggio è delicato, ecco come conservarlo).

Sapete perché l’insalata va lavata subito una volta tornati a casa piuttosto che metterla direttamente in frigorifero? L’igiene è certamente importante (a proposito, ecco le accortezze da seguire prima di cucinare il pollo), dunque anche se sulle confezioni leggiamo che è stata già lavata, meglio sciacquarla ancora in lavandino e tenerla in ammollo per qualche minuto in una bacinella.

Tuttavia non è solo questione di pulizia: lavare l’insalata con acqua rigorosamente fredda non appena rientriamo aiuta il prodotto a mantenere la giusta croccantezza e a non alterare i sapori.

Qualche altro consiglio per accaparrarci la pianta di insalata migliore al supermercato è scegliere le confezioni in fondo al bancone, che in genere riportano una data di scadenza meno imminente dei pacchi posizionati davanti.

Fondamentale inoltre osservare le foglie all’interno: se le vedete già ingiallite, allora lasciate stare. Significa che l’insalata non è così fresca e il sapore risulterà diverso, meglio allora andare in un ortofrutta e toccare con mano la pianta che si preferisce: se al tatto risulta “molliccia” (anche il colore in questo caso non sarà vivido e brillante), sceglietene un’altra.

Infine ricordatevi sempre che dopo aver lavato l’insalata, va asciugata con estrema attenzione altrimenti l’umidità rimasta tra le foglie la rovinerà e che per conservarla in frigo il più a lungo possibile potete applicare questo trucchetto… Non sono in molti a conoscerlo, ma vi assicuriamo che funziona!

E se volete arricchire il piatto aggiungendo dei succosi pomodori, sappiate che non vanno riposti in frigo (ecco il motivo).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti