Le arti marziali più strane e ridicole del mondo

Le arti marziali sono molto diffuse sul globo e vengono praticate da molti appassionati. Ecco quali sono le più curiose

Le arti marziali possono essere strane e ridicole, distaccandosi quindi dalla concezione tipica che le persone hanno di pratiche simili. Per esempio il judose, una variante molto curiosa del classico boxe; durante le competizioni i due avversari gareggiano saltando su una gamba sola, il che è molto buffo da vedersi. Un’altra arte marziale ridicola, – sembrerebbe addirittura primordiale! – è la Kalarippayatt. Questa è tipica delle regioni meridionali dell’India e a guardarla dall’esterno sembra piuttosto una danza.

Un discorso diverso vale per quanto concerne la Hailhouse Rock, un’arte marziale statunitense. Viene praticata tramite l’utilizzo di un bastone, delle carte disposte in un ordine precise ed è in grado d’intrattenere il pubblico. Infine, tra le arti marziali più strane spicca anche la Damba, d’origine africana. È un tipo boxe tradizionale di alcune etnie della Nigeria ed è molto diversa dalla boxe europea. Il continuo agitare le mani, la fa sembrare un combattimento tra ragazzine (o qualcosa di molto simile).

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti