Le cinque carte da collezione dei Pokémon più costose

La Pokémon mania non accenna a diminuire e i collezionisti sono disposti a investire anche cifre a parecchi zeri.

31 Luglio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Quella per i Pokémon è una passione che evidentemente neppure l’età adulta riesce a scalfire, superando così i confini generazionali. Nel mondo fioccano, infatti, i collezionisti più accaniti che sono disposti a spendere cifre record pur di accaparrarsi oggetti rari legati al mondo del cartone giapponese. E parliamo di cifre che un qualunque altro mortale investirebbe in un bell’appartamento o metterebbe da parte per il proprio futuro. Ma non un collezionista con ampie disponibilità economiche.

Tra i memorabilia per cui molti farebbero follie ci sono le famose carte da collezione che hanno alimentato un una vera e propria corsa. Eppure ci sono carte non esattamente alla portata di tutti, il cui valore è dovuto alla rarità e quindi preziosità. Si tratta di pezzi che superano (e anche di molto) i 50mila dollari cadauno fino a sfiorare i 400mila. Ma quali sono le carte dei Pokémon più costose mai vendute?

A detenere il record è la ‘1998 Promo Card giapponese HOLO Illustrator Pikachu PSA7’ distribuita, secondo le stime, in soli quaranta esemplari. Riferisce corriere.it, questa carta è stata venduta a ben 374mila dollari nel febbraio 2021. La sua tiratura così limitata è dovuta al fatto che la carta era stata donata ai vincitori di tre concorsi artistici in Giappone. A firmare l’immagine della card più costosa di sempre è la designer originale di Pikachu, ovvero Atsuko Nishida.

Al secondo posto c’è ‘1st Edition Charizard Holographic SGC GOLD LABEL PRISTINE 10’, venduta nel dicembre 2020 a 369mila dollari. È una belle prime carte dei Pokémon olografiche senza ombre dietro immagini e testo e rappresenta il drago Charizard. La terza carta più costosa di sempre vale 360mila dollari ed è la ‘Blckless Blastoise Commissioned Presentation Galaxy Star Holo’. Stampata su un solo lato – da cui il nome – fa parte di un test del 1998 prima del lancio ufficiale.

A completare la Top 5 delle cards più costose di sempre troviamo, quarta, la ‘P.M. Japanese Promo Kangaskhan Holo Family Event Trophy’. Venduta nell’ottobre 2020 per 150mila dollari, è tra le più rare al mondo (solo 46) perché fu consegnata solo ai vincitori di un torneo per famiglie tenutosi in Giappone. Infine, al quinto posto, c’è la ‘2000 Neo Genesisi 1st Edition Lugia Holo’: il suo valore è di 144mila dollari.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti