Le voci femminili di Dj Pandaj: la sua playlist per Supereva

Note forti, decise, dolci, passionali o cariche di energia: tutto questo troviamo nella playlist al femminile di Dj Pandai

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Stavolta è Dj Pandaj ad aver creato una playlist per Supereva e le voci scelte sono un omaggio al mondo delle artiste donne, dal momento che nel suo nuovo EP “Notturno”, sono presenti ben tre featuring femminili: Vaitea, Loop Loona e Suz.

Dj Pandaj, producer, sound designer e beatmaker di successo calca la scena dal 2008, ossia dai tempi dell’uscita di “Herculaneum”, il suo primo album. Sono passati dieci anni, il suo stile si è evoluto e “Notturno” ne è la prova. Ma qual è la caratteristica principale, il punto di forza di questo EP? Che contiene un featuring straordinario di donne: Vaitea, Loop Loona e Suz. Ed è quindi all’universo musicale femminile, popolato da artiste straordinarie e intramontabili, che Dj Pandai ha voluto dedicare la playlist realizzata per Supereva. La prima canzone scelta è “Feeling Good”, di Nina Simone: «La classe e la profondità di un’artista come Nina Simone sono, secondo me, irripetibili. Dotata di una voce dolce, struggente e piena di rabbia allo stesso tempo. Mi ha colpito fin dal primo ascolto “Feeling Good” e questa frase che cito “Sentirsi bene come in una nuova alba, un nuovo giorno è una nuova vita per me“.  Il suo impegno non riguardò soltanto la musica ma anche il movimento di lotta per i diritti degli afroamericani, fu alleata di Malcom X e Martin Luther King, scrisse canzoni che divennero inni per i diritti civili negli anni ’60».

La seconda canzone scelta da Dj Pandai è invece “Se piovesse il tuo nome”, di Elisa. «Non si può ridurre la musica di Elisa a semplice pop-rock: ha attinto da generi che ho sempre amato come trip hop e soul. Conosciuta a livello internazionale, scrive testi, canta, suona diversi strumenti, è regista di videoclip e anche attrice. Ho piena ammirazione per Elisa». Il terzo brano è “Woman”, feat di Dj Pandai con Loop Loona, Suz, Vaitea. «”Woman”, tre stupende voci femminili diverse ma complementari: Loop Loona, Suz e l’artista franco/neozelandese Vaitea. L’interpretazione di ognuna mostra sia la forza che la delicatezza della rinascita della donna». La playlist di Dj Pandai continua con Sade, “Cherish the Day”, e “On & On” di Erikah Badu («Mi fa stare sempre bene senza mai annoiarmi»). La sesta canzone della playlist al femminile è “Lovesongs”, di Vaitea: «Una canzone che mette tutti d’accordo grazie alla positività e alla buona energia che Vaitea riesce a comunicare alle persone. Da cantare battendo le mani a tempo e con gran sorrisi. Jazz, funk e hip hop tra gli ingredienti di questa traccia che dirige l’ascoltatore alla felicità».

“Like Sugar” di Chaka Khan è la settima canzone scelta da Dj Pandai. «C’è tutta l’energia del funk e dei suoni moderni, una vera e propria traccia da ballare senza tregua e da cantare a squarciagola. Una carriera lunghissima e ancora nel 2018 Chaka Khan è in grado di stupirmi». Si continua con “Pure Rapture” di Suz ed “Europe is Lost” di Kate Tempest. «In questo brano pronuncia rime sui problemi vissuti oggigiorno dalle donne e sulle conquiste ottenute dalle generazioni precedenti, che si stanno perdendo. Energia ribelle alla Public Enemy e uno stile unico, una rarità nel panorama del business musicale in cui sembrano penalizzati gli artisti che parlano di problemi sociali».

Dj Pandai chiude la playlist con un altro pezzo al femminile: “Pendulum”, di FKA Twigs. «In chiusura una canzone molto particolare da ascoltare, come molti brani del personaggio in questione, ma perfetta per rendersi conto di come può essere d’avanguardia la musica pop di questo decennio. In questo brano FKA Twigs mi rimanda a Bjork e ai Portishead, ne percepisco le origini culturali e mi suona come black music proiettata nel futuro».

Playlist dj Pandaj sulle voci femminiliGodiamoci allora questa playlist di Dj Pandaj: 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti