Lega Pro 2016-2017 in Tv Rai Sport e streaming gratuito 50 partite

La Lega Pro 2016/2017 verrà trasmessa in tv sui canali Rai; in seguito ad un accordo tra le due società, i telespettatori potranno vedere in chiaro 50 partite

La Lega Pro verrà trasmessa su Rai Sport tv; è di qualche ora fa la notizia che la Rai si è aggiudicata il pacchetto di 50 partite che verranno trasmesse in chiaro. Il termine ultimo per presentare l’offerta per ottenere il pacchetto di 50 partite a scelta di Lega Pro , è scaduto il 12 settembre. L’unica emittente che ha fatto pervenire una proposta in merito è stata proprio la RAI Radiotelevisione SpA. Il pacchetto consiste in 50 partite in diretta del campionato di Lega Pro, che verranno giocate dalle ore 20:00 o dalle ore 21:00.

All’interno del pacchetto ottenuto dalla Rai e che andrà in onda su Rai Sport, è inclusa la finale dei play-off e la Coppa Italia di Lega Pro per l’anno 2016/2017. Per quanto riguarda le partite che verranno trasmesse, queste verranno decise insieme alla Lega, previa consultazione del calendario, tre settimane prima dell’inizio delle stesse. La prima partita che verrà trasmessa su Rai Sport è Messina-Foggia, che fa parte del girone C. In un primo momento, la partita era stata fissata per domenica 18 settembre alle ore 20:30; tuttavia l’incontro è stato rinviato a lunedì 19 settembre alle ore 20:45.

In realtà, la notizia che sia stata la Rai ad accaparrarsi il pacchetto non dovrebbe rappresentare una sorpresa per coloro che sono appassionati di calcio. Infatti, già nel mese di agosto si vociferava di un possibile accordo tra la Lega Pro e Rai Sport, in quanto l’emittente satellitare Sky non aveva presentato alcuna offerta per il pacchetto di 50 partite a scelta. Secondo i bene informati, pare che la trattativa tra Sky e la Lega Pro sia saltata per una diversità di punti di vista. Sky avrebbe voluto trasmettere in esclusiva le partite di una sola squadra a girone; in particolar modo, i Club scelti erano Livorno, Parma e Catania.

Al contrario, il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina si è opposto a questa decisione in quanto avrebbe preferito una ridistribuzione più giusta in modo da garantire la visibilità anche ai club più piccoli. Secondo Gravina la scelta di Sky avrebbe potuto creare squilibri tra i club. Questo sarebbe il motivo principale per cui la trattativa tra Sky e la Lega Pro è saltata, in favore della Rai che si è aggiudicata l’intero pacchetto. Infine, ricordiamo che la Rai potrà scegliere di mandare in onda fino a tre partite per ciascuna squadra, sia in casa che in trasferta.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti