0, 0, 0, 0, 0, 2, 0 trend

Leonessa scorta un cucciolo di gnu: il video diventa virale

La leonessa mette a tacere i propri istinti predatori e si occupa del piccolo gnu in un video che ha fatto il giro della rete

25 Gennaio 2022

Sui social network vi sarà sicuramente capitato di imbattervi in uno di quei post in cui le mamme condividono (fieramente) frasi del tipo: “Quando c’è da difendere mio figlio divento una leonessa”. Ecco nella storia che stiamo per raccontarvi questo è successo per davvero. E non si tratta di una donna coraggiosa, ma di una leonessa vera e propria.

Siamo in Africa orientale, in una pianura del Serengeti per essere più precisi. Qui, in un video che è diventato virale come riporta il sito Corriere.it, si vede una leonessa che cammina accanto a un piccolo gnu.

La cosa che stupisce molto è il fatto che gli gnu siano tra le prede più frequenti dei leoni. In questo caso invece la leonessa sembra voler proteggere il giovane animale “scortandolo” fino al suo branco. Commentando le immagini, un portavoce dell’amministrazione dei parchi nazionali della Tanzania, Pascal Shelutete, ha raccontato che è un comportamento piuttosto raro.

Ma che cosa può essere scattato nella leonessa al punto da indurla a non sbranare questo cucciolo di gnu? Evidentemente l’istinto materno del leone deve aver prevalso sui suoi impulsi predatori, e in questo modo la leonessa ha trattato il cucciolo come se fosse suo figlio e non un piccolo appartenente a una specie che in altre occasioni fa molta gola ai leoni stessi.

Anche questa è una dimostrazione dell’intelligenza degli animali, che non sono solo puro istinto. Anche loro provano emozioni e sentimenti, e qualche volta riescono a metterli persino davanti all’istinto di predare e cibarsi. Una storia commovente che sta facendo il giro del web proprio per il suo carattere di eccezionalità.

D’altronde l’amore di una madre non conosce confini, anche quando non si tratta del proprio figlio, come in questo caso. E accanto alla leonessa il piccolo gnu può raggiungere in tutta sicurezza il branco.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti