L'esultanza choc di Serge Aurier finisce sotto inchiesta

Il giocatore ha mimato il gesto dello sgozzamento dopo il gol con la maglia della sua Nazionale, suscitando immediate polemiche

Fonte: Twitter

Serge Aurier è finito sotto inchiesta da parte della Fifa. La federazione ha aperto un’indagine sulla esultanza del giocatore della Costa d’Avorio, durante la recente partita contro il Mali. Il giocatore del PSG avrebbe mimato uno sgozzamento dopo aver segnato una rete, suscitando subito dopo notevoli polemiche per il significo violento da attribuire a questo insolito gesto.

Da parte sua la Fifa ha confermato come una inchiesta sia in corso sul giocatore, che ha gioito dopo una rete passando la sua mano da una parte all’altra della gola. Un’evocazione di uno dei modi più crudeli di uccidere una persona.

L’apertura di un’indagine su una esultanza inspiegabile rischia adesso di oscurare lo splendido altruismo dimostrato nella stessa partita, quando ha salvato l’attaccante del Mali, Moussa Doumbia, svenuto dopo un contatto con un giocatore ivoriano, evitandone il soffocamento.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti