L'evoluzione golosa dei Baci Perugina

I mitici Baci cambiano pelle e si trasformano in crema spalmabile: una coccola irrinunciabile per il palato

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

La felicità si può spalmare anche su una fetta biscottata: soprattutto se è base di cioccolato, gianduia e granella di nocciole. E’ questa infatti la composizione, semplice ma inconfondibile, della nuova versione dei mitici Baci Perugina: la crema spalmabile.

A quasi 100 anni dalla nascita del Bacio Perugina, che nacque grazie all’intuizione di Luisa Spagnoli e alla sua avversione per lo spreco, il cioccolatino più amato e amabile cambia pelle e pur conservando la sua forma primaria, che impazza sempre ma specialmente a San Valentino, arriva sugli scaffali dei negozi anche in barattolo (il Bacio si fa rosa e divide gli appassionati!). Una crema avvolgente, nata pensando al cuore al gianduia del cioccolatino ma che poi sorprende il palato con la sua consistenza croccante, data dalla granella di nocciole a vista.

Un’esperienza tutta da provare e ottima a ogni ora del giorno: a colazione spamata su pane o fette biscottate, a merenda, come coccola dopo cena e anche come farcitura o come guarnizione dei dolci casalinghi, a cui di certo regalerà un tocco diverso e indimenticabile.

Se già state pensando che del Bacio originale vi mancherà il bigliettino con la frase d’amore, la cui lettura è ormai un momento che si associa tradizionalmente al piacere del cioccolatino che si scioglie in bocca, niente paura: anche la crema spalmabile dei Baci Perugina ha il suo cartiglio d’amore, inserito sul tappo del barattolo (I baci parlano in dialetto, ecco dove)

In momenti complessi come quello che stiamo vivendo, la dolcezza non è mai abbastanza e ogni scusa è buona per evadere dal grigiore che ci circonda assaporando una delicata bontà.

Se siete amanti dei dolci casalinghi, non perdete tempo e mettetevi all’opera (se non avete il lievito, potete rimediare così): ciambelloni e crostate non saranno più le stesse e potrebbero trasformarsi in una inedita dichiarazione d’amore!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti