L'ex tronista: "Ho rischiato di morire nell'attentato di Istanbul

Giovanni Conversano, ex tronista di Uomini e Donne, ha svelato di aver rischiato di morire nell’attentato di Instanbul

Fonte: Facebook

L’ex tronista Giovanni Conversano ha svelato di aver rischiato di morire nell’attentato di Istanbul. Il 31 dicembre scorso infatti un attentatore ha fatto irruzione nel noto locale Reina situato nella zona europea della città, dove moltissime persone stavano festeggiando il Capodanno. L’uomo ha fatto fuoco sulla folla uccidendo 39 persone e ferendone un centinaio. Una vera strage, a cui Giovanni Conversano è scampato per miracolo.

L’ex tronista di Uomini e Donne e la compagna, Giada Pezzaioli avrebbero dovuto festeggiare la fine dell’anno proprio al Reina a Istanbul, dove avevano prenotato un tavolo. “Avevamo scelto per il cenone di fine anno proprio il locale dove è avvenuto il terribile attentato – ha svelato Conversano -. Una serie di imprevisti, tra cui lo slittamento di un programma tv a cui ha partecipato Giada, che è stato rinviato di una settimana, ci hanno costretto a cambiare i nostri programmi e alla fine siamo rimasti a casa”.

L’ex fidanzato di Serena Enardu e pupillo di Maria De Filippi è convinto che a salvare lui e la compagna sia stato un miracolo. “Mai come nel nostro caso posso dire che alcune coincidenze possono salvare la vita – ha detto Giovanni Conversano – e quello che mi è accaduto lo trovo del tutto inspiegabile. L’unica cosa che posso pensare è che una forza sovrannaturale abbia voluto proteggere noi e il nostro amore, tenendoci lontano dal luogo del massacro”.

Giovanni Conversano divenne famoso per via della sua relazione con Serena Enardu, imprenditrice sarda conosciuta a Uomini e Donne. La loro storia, soprattutto televisiva, finì dopo tre anni a causa di un tradimento del calciatore. Da allora Conversano è molto cambiato, oggi ha lasciato lo spettacolo e dirige una sua agenzia di comunicazione, ma soprattutto è fidanzato con Giada Pezzaioli, modella di quattordici anni più giovane di lui.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti