Ecco il testo di "Intostreet", nuovo singolo di Liberato

Il misterioso rapper napoletano non ha deluso l’attesa dei fan e ha fatto uscire un nuovo singolo. Ecco il testo di “Intostreet” di Liberato

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

I fan lo tenevano d’occhio e, dai vari appostamenti fatti, sapevano che Liberato si stava preparando per l’uscita di un nuovo singolo. Però il misterioso rapper napoletano è riuscito comunque a spiazzare gli ammiratori, che aspettavano la pubblicazione per il 9 maggio, a un anno esatto dall’uscita del primo singolo dell’artista. Invece il 2 maggio, intorno a mezzogiorno, Liberato pubblica “Intostreet”, con un video diretto come sempre da Francesco Lettieri, ambientato a Napoli. Il brano ha il solito mood neomelodico-raggae-caraibico degli altri e, sia dal testo che dalle immagini, sembra chiaramente il seguito ideale proprio di “Tu t’è scurdato ‘e me”. Ecco il testo del nuovo singolo di Liberato:

Pecché m’e mis’ int ‘o stritt
Ciente lacreme ‘ngopp ‘a ‘stu beat
No no no ammo’ nun se fa
Ma che sso’ ‘sti tarantelle
Staje cu isso ma po’ chiamme ‘ccà

M’e mis’ int ‘o stritt
Piccere’ si’ cchiù bella ‘ra weed
No no no ammo’ ma che r’è?
Ma che sso’ ‘sti tarantelle
Staje cu isso ma po’ chiamme a me

Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme

‘Na notta sola abbasta pe’ s’annammurà
‘Na vota sola ancora voglio vulà
Cu ‘a voce stretta ‘nganno pe nun’ alluccà
E lluce abbascio ‘o puorto s’anna stutà
Stuta chella cosa t’aggia parlà
Ni’ nunn’e cosa ‘e s’annammurà
‘Stu vaso è ‘na catena nun me fa penzà
Guardame ind’all’uocchie senza parlà

Pecché m’e mis’ int ‘o stritt
Ciente lacreme ‘ngopp ‘a ‘stu beat
No no no ammo’ nun se fa
Ma che sso’ ‘sti tarantelle
Staje cu isso ma po’ chiamme ‘ccà

M’e mis’ int ‘o stritt
Piccere’ si’ cchiù bella ‘ra weed
No no no ammo’ ma che r’è?
Ma che sso’ ‘sti tarantelle
Staje cu isso ma po’…

Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme

Cu’ ll’anema ca’ allucca nun c’ha faccio cchiù
‘A colpa ‘e ‘stu turmiento ‘a tiene tu
Cu’ ‘e mane ‘ngoppa all’uocchie pe nun te sunnà
E lluce ‘e ‘stu balcone s’hanna stutà
Bellè, nennè me so’ ‘mbriacato ‘e te
Pecché nun pozzo ‘sta senza ‘e te
‘Stu vaso è ‘na canzone pe te fa turnà
Guardame rind’all’uocchie senza parlà

M’e mis’ int ‘o stritt
Ciente lacreme ‘ngopp ‘a ‘stu beat
No no no ammo’ nun se fa
Ma che sso’ ‘sti chiare ‘e luna
Staje cu isso ma po’ chiamme ‘ccà
M’e mis’ int ‘o stritt
Piccere’ si’ cchiù bella ‘ra weed
No no no ammo’ ma che r’è?
Ma che sso’ ‘sti tarantelle
Staje cu isso ma po’…

Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme a me
Staje cu isso ma po’ chiamme
Staje cu isso ma po’ pienz’ a me

Pecché m’e mis int ‘o stritt

Italiano:

 Perché mi hai messo alle strette
Cento lacrime su questo beat
No no no, amore, non si fa
Ma che sono tutte queste indecisioni
Stai con lui ma poi chiami qua

Mi hai messo alle strette
Piccola, sei più bella dell’erba
No no no, amore ma che c’è?
Ma che sono tutte queste indecisioni
Stai con lui ma poi chiami me

Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami

Una notte sola basta per innamorarsi
Una volta ancora voglio volare
Con la voce stretta in gola per non gridare
Le luci già al porto si devono spegnere
Spegni quella cosa, ti devo parlare
Senti, non è il caso di innamorarsi
Questo bacio è una catena, non farmici pensare
Guardami negli occhi senza parlare

Perché mi hai messo alle strette
Cento lacrime su questo beat
No no no, amore, non si fa
Ma che sono tutte queste indecisioni
Stai con lui ma poi chiami qua

Mi hai messo alle strette
Piccola, sei più bella dell’erba
No no no, amore ma che c’è?
Ma che sono tutte queste indecisioni
Stai con lui ma poi chiami me

Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami

Con l’anima che grida non ne posso più
La colpa di questo tormento ce l’hai tu
Con le mani sugli occhi per non sognarti
Le luci di questo balcone si devono spegnere
Bella, piccola, sono ubriaco di te
Perché non posso stare senza di te
Questo bacio è una canzone per farti tornare
Guardami negli occhi senza parlare

Mi hai messo alle strette
Cento lacrime su questo beat
No no no, amore, non si fa
Ma che sono questi chiari di luna
Stai con lui ma poi chiami qua
Mi hai messo alle strette
Piccola, sei più bella dell’erba
No no no, amore ma che c’è?
Ma che sono tutte queste indecisioni
Stai con lui ma poi chiami me

Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami me
Stai con lui ma poi chiami
Stai con lui ma poi pensi a me

Perché mi hai messo alle strette

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti