L'illusione ottica (con un messaggio) creata per il WWF nel 1965

Un'illusione ottica più speciale delle altre per il messaggio importante che veicola

19 Agosto 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Nel corso degli anni abbiamo visto un sacco di illusioni ottiche che hanno fatto il giro del web, ma non tutti i giorni capita di imbattersi in un’illusione che oltre a dilettare la vista abbia anche un messaggio importante da trasmettere. È questo invece il caso dell’illusione intitolata They Can Disappear. 

L’opera è dell’artista russo Ilja Klemencov e come riporta Creativebloq.com è stata creata per il World Wildlife Fund for Nature (WWF) e presenta l’iconico logo del panda dell’organizzazione: bisogna solo strizzare bene gli occhi per vederlo.

Fissa le linee a zigzag abbastanza a lungo, e alla fine potresti essere in grado di distinguere la forma del panda. Il design di Klemencov è un esempio di un’illusione nota come effetto McCollough. Scoperta nel 1965 da Celeste McCollough, l’illusione è un “fenomeno della percezione visiva umana in cui le grate incolori appaiono colorate in base all’orientamento delle grate”.

Ma la cosa davvero interessante di questa illusione ottica è come il concetto stesso dell’immagine sfuggente si presti al messaggio urgente dell’organizzazione. In effetti, l’animale “scomparso” è una visualizzazione cupamente ingegnosa di una specie in via di estinzione.

Anche se questo particolare design non è nuovo (secondo Sydney Morning Herald, ha vinto il primo premio alla World Student Poster Biennale 2010 in Serbia), regolarmente fa il giro del web suscitando sempre stupore. Proprio per il fatto di veicolare un messaggio intelligente, dovrebbe essere una delle nostre illusioni ottiche preferite.

Un bel modo per il WWF di continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica, come fa da anni attraverso strumenti ben più classici ma altrettanto efficaci, su tematiche ambientali di fondamentale importanza per il futuro delle specie animali e più in generale del pianeta. Purtroppo il fatto che molti esseri viventi stanno rischiando l’estinzione non è solo un’illusione ottica, ma la triste e spietata realtà. E questa tendenza va fermata.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti