ll principe cerca moglie 2: ecco come rivedremo Eddie Murphy

Le prime immagini del sequel de "Il principe cerca moglie 2" sono state mostrate al CinemaCon di Las Vegas: ecco cosa hanno rivelato

Il sequel de “Il principe cerca moglie” inizia a prender forma: le prime immagini ed un breve video dalla pellicola sono stati mostrati al CinemaCon di Las Vegas.

La Paramount Pictures ha dato nel corso del convegno alcune anticipazioni sulle sue pellicole in uscita nei prossimi mesi, sorprendendo il pubblico proprio con un primo sguardo al sequel con Eddie Murphy. Il filmato mostrato durante il CinemaCon è stato molte breve e ha visto protagonisti per una manciata di secondi Murphy e Arsenio Hall nei panni di Akeem e Semmi. Nessuna descrizione di trama e personaggi ha accompagnato il video, ma è bastato poco per accendere l’entusiasmo dei presenti in sala.

Il principe cerca moglie 2″ è un titolo particolarmente atteso perché segna il ritorno al cinema di Eddie Murphy dopo un lungo periodo lontano dalle scene. Si era parlato a lungo del progetto, ma questa è la prima occasione in cui viene mostrato del materiale dal set. Sappiamo che il regista della pellicola sarà Craig Brewer, che aveva già collaborato con Eddie Murphy per la commedia di Netflix  “Dolemite is My Name, mentre lo  script sarà firmato da Kenya Barris.

La storia vedrà ancora protagonista Akeem (Murphy), principe di Zamuda: l’uomo tornerà in America per ricongiungersi con il figlio perduto, nonché erede al trono. Molti dei personaggi del film originale, diretto nel 1988 da John Landis, dovrebbero tornare, inclusi Arsenio Hall nei panni dell’assistente di Akeem, Seemi, Shar Headley,che Akeem incontra a New York, John Amos, padre della ragazza, e James Earl Jones, che interpretava il re di Zamuda. La pellicola dovrebbe arrivare al cinema il 7 agosto 2020.

Ad ufficializzare l’arrivo de “Il principe cerca moglie 2” era stato lo stesso Eddie Murphy qualche mese fa:«Dopo molti anni di attesa, sono elettrizzato che Coming to America 2 stia ufficialmente andando avanti. Abbiamo assemblato un team grandioso, e non vedo l’ora di riportare questi personaggi amati e ormai classici sul grande schermo» aveva fatto sapere l’attore. Non sappiamo se il sequel si rivelerà all’altezza dell’originale del 1988, ormai diventato un vero e proprio cult. Rivedere Eddie Murphy in uno dei suoi ruoli più riusciti potrebbe però già valere il prezzo del biglietto.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti