Loredana Lecciso a L'Arena: la verità su Al Bano

La compagna del cantante Al Bano si è sbottonata durante lo show di Massimo Giletti

Fonte: Twitter

Come se non fosse stata sufficiente l’ospitata (più di una parentesi) di Al Bano all’avvio, ecco che sul finire de L’Arena compare Loredana Lecciso, la grande assente dalla scena sanremese, la cui ombra però non ha tardato ad allungarsi su questo Festival.

La compagna di Albano Carrisi, ospite dello speciale seguito alla conclusione del Festival vinto da Francesco Gabbani, ha però avuto un piccolo intoppo prima che incominciasse l’intervista vera e propria: una signora del pubblico si è alzata per accertarsi da vicino che si trattasse proprio della Lecciso.

Evidentemente l’ospite non era riconoscibile, secondo questa spettatrice incuriosita anche dal look scelto da Loredana. Chiusa la parentesi sull’identità, Massimo Giletti si è preoccupato di indagare sulle condizioni di salute di Al Bano e sul doppio infarto che lo ha colpito a dicembre appena due mesi fa.

“Si trovava al vaticano per un concerto quando mi ha avvisato che si sentiva poco bene. Non voleva andare in ospedale ma, al secondo problema avvertito, lo hanno convinto. Lui mi ha subito detto, in modo molto carino e premuroso di non dir nulla ai bambini per preservarli.È stato un momento davvero particolare!”.

Il cantante pugliese, infatti, ha recuperato forze e umore per affrontare i suoi impegni, proprio per partecipare al Festival. Un evento speciale, che segna il ritorno sulle scene, ma a cui Loredana non ha preso parte in maniera presente come i figli di Al Bano, al suo fianco in questa edizione. Il discorso si sposta poi sulla partecipazione al Festival di Sanremo e la decisione di non essere lì rimanendo un passo indietro:

“In realtà ero fino al’ultimo un po’ incerta, però poi ho ritenuto opportuno non esserci. Questo era il suo momento ed era giusto che lo vivesse nella sua intimità!”.

La Lecciso ha poi ribadito l’attaccamento dei suoi figli al papà, in particolare Jasmine: “Quindi era particolarmente coinvolta. Forse è stato il primo anno che loro si sono sentiti così partecipi”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti