La serie tv "Lost in Space" sbarca su Netflix

Disponibile su Netflix "Lost in space", roboot di una serie cult degli anni Sessanta. La prima stagione è composta da dieci episodi

Siete pronti a partire per lo spazio? Perché grazie a “Lost in space dovete prepararvi all’avventura. Su Netflix sbarca questo nuovo show  che di fatto è un reboot di una serie di culto  degli anni Sessanta.

In realtà prima dell’approdo sul piccolo schermo, nasce  nel 1962 come serie a fumetti con il nome di “Space Family Robinson” e solamente  dopo sbarca sulla CBS nel 1965 come telefilm. Un cult mai arrivato in Italia, diversamente da quanto accadrà con Lost in Space di Netflix. La piattaforma di streaming ha usato lo stesso spunto per creare il nuovo show. Una famiglia di coloni deve raggiungere un nuovo pianeta partendo dalla Terra. Ma l’astronave si rompe e a quel punto i membri del gruppo devono provare a sopravvivere in un pianeta sconosciuto. Nel loro viaggio incontrano anche altri due personaggi particolari: una dottoressa piuttosto inquietante e un appaltatore. Come nella serie originale è presente la famiglia Robinson, ma nello show realizzato da Netflix ci sarà qualche problema tra i genitori che si scoprirà grazie a flashback. I cambiamenti quindi non mancano, a partire proprio dalla dottoressa Smith, che in origine era un uomo, passando per il papà Robinson che ha un grande legame con i figli. Cambiamenti, anche nei ruoli femminili, che superano quelle differenze di genere che era facile trovare negli show del passato.  Un altro cambiamento riguarda il robot che incontreranno sul pianeta sconosciuto. Sarà molto legato al piccolo della famiglia (Will Robinson), ma anche a tutti gli altri componenti.

La serie è stata girata nei pressi di Vancouver e nella British Columbia, che i produttori hanno ritenuto essere i luoghi più appropriati per fare da scenografia a un pianeta sconosciuto. Verità, quindi una delle parole d’ordine del telefilm. Ma non solo. A questa possiamo anche aggiungere futuro prossimo, perché l’ambientazione è incredibilmente vicina ai nostri giorni. Le vicende si svolgono infatti fra trent’anni e vedono la famiglia Robinson fra quelle scelte per colonizzare un nuovo pianeta a seguito delle condizioni di inquinamento in cui versa la Terra. 

La serie “Lost in Space” debutta anche in Italia con la prima stagione composta da dieci episodi disponibili sulla piattaforma di distribuzione di contenuti d’intrattenimento.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti