1, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Chi è Madame, la rapper donna classe 2002

Madame è la rapper giovanissima che ha conquistato la scena rap: ha solo 16 anni ed una grande passione per Dante.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Si chiama Madame la rapper donna classe 2002 che sta rivoluzionando il mondo del rap, da sempre considerato appannaggio esclusivo degli uomini.

Originaria di Creazzo, in provincia di Vicenza, ha esordito nel mondo della musica a soli 16 anni, pubblicando il singolo Anna, che ha conquistato da subito il favore di pubblico e critica. A credere in lei è stato prima di tutto Eiemgei, rapper, ingegnere del suono e produttore di Novara, che insieme agli youtuber Arcade Boyz l’ha aiutata a mostrare il suo innegabile talento.

Lo stile di Madame d’altronde è diverso dal solito, la sua è una musica urban che però punta sulla melodia, con una scrittura raffinata e curata nei dettagli. Riccioli ribelli e viso da bambola, la giovanissima rapper ha una passione sfrenata per Dante, che si può scoprire anche leggendo i suoi testi, in cui mescola poesia e rap, giocando con accenti e pronunce, spingendosi ad utilizzare metafore e assonanze ricercate.

Il suo nuovo singolo si intitola Sciccherie ed è un successo annunciato. Il titolo del singolo, disponibile su Spotify, fa riferimento alle dipendenze materiali e affettive, ma anche a tutto ciò che amiamo e a cui non riusciamo a rinunciare. La canzone conferma, ancora una volta, la bravura di questa rapper giovanissima, che a soli 16 anni è riuscita ad imporsi sulla scena rap, guadagnandosi uno spazio tutto suo.

L’eleganza e la raffinatezza, rendono Madame una ragazza di altri tempi, che riesce comunque a raccontarsi e a raccontare i sogni e le speranze di un’intera generazione.

“Fada mi ha definito pulita ma coperta da una patina di ruggine – ha svelato lei qualche tempo fa a Rebel Mag, in una delle sue rare interviste – e penso mi descriva a pieno questa frase. Adoro macchiare la dolcezza di errori, amarezza e disagio, solo così riesco ad arrivare al cuore di qualcuno. Una canzone solamente dolce è banale secondo me e, allo stesso modo, una canzone solo sporca è banale”.

Madame Rapper

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti