Mai più senza Nerdwax, la crema che vi incolla gli occhiali al naso

Quante volte ci è capitato di perdere gli occhiali dal naso durante un'attività? Ecco la colla Nerdwax che li incolla direttamente sul naso

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Don Hejny è un intraprendente giovane di Nashville, Tennessee, con un sogno: liberare il mondo dalla piaga degli occhiali che scivolano dal naso. Decisamente non un problema enorme, ma per certi modelli è un piccolo fastidio che si ripete costantemente durante la giornata. Vi trovate spesso a dover riaggiustare con la mano la posizione dei vostri occhiali? E allora Nerdwax è il prodotto che fa per voi.

L’idea è apparsa al pubblico per la prima volta davanti alle telecamere di Shark Tank, un reality show americano in cui giovani imprenditori cercano di convincere un gruppo di investitori a finanziare le loro idee, che vanno dal geniale allo sgangherato. A quanto pare, Nerdwax ha avuto un certo successo, e ora è un vero e proprio prodotto a tutti gli effetti.

Nerdwax, la cera per gli occhiali

Può sembrare una cavolata al primo sguardo, ma in realtà dietro Nerdwax c’è un certo studio. Il primo punto di forza di questo prodotto, venduto in tubetti stick su Amazon, è il fatto di essere prodotto interamente con materiali naturali. L’ingrediente alla base della miscela è la cera d’api, e l’intero risultato ha anche l’effetto di essere benefico per la pelle dell’occhialuto cliente.

Il funzionamento è semplice: applicando Nerdwax al punto in cui i nostri occhiali entrano a contatto col setto nasale, la cera crea uno strato con una frizione molto più alta della plastica o del metallo sottostante. In questo modo, il risultato che si ottiene è che gli occhiali resteranno fermi al loro posto, e non saranno più in grado di scivolare verso il basso.

Nerdwax, finanziato in crowdfunding

Alla fine, nonostante la loro partecipazione a Shark Tank, il creatore dell’azienda avevano deciso di non accettare le offerte dei partecipanti al programma. La scelta di andare in televisione però li aveva portati davanti a un pubblico enorme, e Don aveva sfruttato quest’opportunità per lanciare una campagna su Kickstarter, il sito in cui piccoli investitori possono contribuire a creare prodotti di nicchia.

Dopo aver raggranellato 60.000 dollari, Nerdwax è riuscito ad arrivare a un valore totale di vendite di quasi un milione, e senza avere debiti o investitori milionari a cui dover rispondere ed ubbidire. Una scommessa che ha dato i suoi frutti, e di cui Don si dice molto orgoglioso. Ora bisogna vedere quanto l’azienda riuscirà a farsi strada nel futuro, che Don vede come molto positivo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti